Crea sito

Plumcake light di ricotta con lamponi e cacao

Rimarrai stupito dalla semplicità di questo plumcake light di ricotta preparato con pochi ingredienti, senza zucchero e senza glutine, dunque perfetto per le persone celiache. Ho preparato un impasto semplice con ricotta light e farina di cocco impalpabile e, invece della farina, ho usato l’amido di mais (va bene anche la farina di riso). L’impasto del plumcake non prevede alcun agente lievitante: basta montare a neve ben ferma l’albumi e incorporare con attenzione nell’impasto.

Per guarnire il plumcake ho usato ricotta light dolcificata con sciroppo d’acero 0 e crema al cacao amaro. Per dare carattere al dolce, ho aggiunto dei lamponi e ribes freschi, che danno un gusto leggermente acidulo, in contrasto con la dolcezza della ricotta (ci starebbero bene delle fettine di mandarino, arancia, ananas ma anche kiwi).

Il punto forte di questo dolcetto è la sua consistenza cremosa ma anche il suo profumo di limone che, insieme al cacao amaro e ai frutti rossi, fanno sì che questo plumcake light di ricotta sia un dessert sublime.

Ho dolcificato il plumcake con stevia e sciroppo d’acero 0 kcal però va bene qualsiasi altro dolcificante a piacere.

Per cuocere il plumcake ti serve uno stampo rettangolare (16×8 cm) foderato con carta da forno.

Ti piacerebbe una colazione così? Ecco la ricetta.

Plumcake light di ricotta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • PorzioniPer 2 persone
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti per il plumcake light di ricotta

Per il plumcake

  • 50 gRicotta light
  • 20 gAmido di mais (maizena)
  • 20 gFarina di cocco
  • 3 cucchiaiSciroppo d’acero 0 (0 2 cucchiai miele)
  • 100 gAlbume d’uovo
  • 1 cucchiaioStevia o altro dolcificante
  • Scorza di un limone biologico

Per la crema

  • 50 gRicotta light
  • 20 gYogurt greco 0% di grassi
  • 1 cucchiaioSciroppo di acero 0 o miele
  • Scorza di limone biologico a piacere
  • 3 gocceAroma al limone

Per il topping

  • 5 gCacao amaro in polvere
  • Acqua q.b.
  • 50 gLamponi freschi
  • 20 mlRibes o mirtilli freschi

Strumenti

  • Stampo da Plumcake 16 x 8 cm
  • Sbattitore

Preparazione plumcake light di ricotta

  1. Mescola la ricotta con il dolcificante (sciroppo d’acero e stevia). Aggiungi la scorza grattugiata di limone (usa un limone non trattato), 30 grammi di albumi e amalgama con la frusta.

  2. Aggiungi al composto l’amido di mais e la farina di cocco setacciata. Amalgama bene con la frusta: il composto deve risultare omogeneo e senza grumi.

  3. Con lo sbattitore elettrico monta a neve fermissima gli altri 70 g di albume e, con movimenti dall’alto verso il basso incorpora nell’impasto (ricorda, è importante mantenere più aria possibile nell’impasto per compensare la mancanza di lievito).

  4. Plumcake light

    Fodera lo stampo da plumcake (16×8 cm) con carta da forno. Versa l’impasto, inforna nel forno preriscaldato a 180°C e cuoci per circa 35 minuti. Sforna il plumcake, lascia che si raffreddi completamente dopodiché lo puoi estrarre dallo stampo.

  5. Per la crema di ricotta: passa al setaccia la ricotta, aggiungi lo yogurt greco, il dolcificante, l’aroma e la scorza di limone. Monta leggermente con la frusta e con l’aiuto di una spatola spalma la crema sul plumcake.

  6. Per la crema al cacao: mescola semplicemente il cacao amaro con dell’acqua q.b. per ottenere una crema non troppo liquida. Versa la crema sopra il plumcake, decora con i lamponi e ribes rossi e poni il plumcake nel frigorifero per almeno 2 ore (meglio se per tutta la notte in quanto diventa ancora più buono).

  7. L’intero plumcake (incluso il topping) ha circa 339 kcal:
    37,3 g carboidrati;
    8,5 g grassi;
    27 g proteine.

    I valori nutrizionali sono indicativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.