Piadina leggera di formaggio fresco magro

Cucinare una piadina leggera non è impresa facile: se metti poca farina ti viene una crepe, se ne metti troppa avrai una piadina con molte calorie. Ebbene, la piadina leggera di formaggio fresco magro ha solo 20 grammi di farina di riso (si, perfetta anche per chi è intollerante al glutine) e del formaggio preparato in casa (trovi la ricetta qui). Certamente se non hai farina di riso puoi usare la stessa quantità di farina di avena, farina integrale o farina di legumi. Aggiungi nell’impasto delle spezie o delle erbette aromatiche a piacere, io ho messo solo del pepe nero e dell’aneto essiccato. Puoi servire la piadina leggera di formaggio fresco sia calda, sia fredda, farcita con verdura fresca o grigliata, affettati magri o formaggio.

Il bello di questa piadina è che puoi scegliere se la vuoi ben croccante oppure morbida: se stendi l’impasto molto sottile avrai una piadina croccantissima, quindi appena sfornata abbi cura di piegarla, invece se la vuoi morbida stendi un disco di impasto leggermente più spesso.

Ecco la ricetta.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1 piadina
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gFormaggio fresco
  • 1Uovo piccolo
  • 20 gFarina integrale di riso
  • 20 gParmigiano reggiano
  • pizzichiBicarbonato
  • pizzichiSale
  • Spezie

Preparazione

  1. In una ciotola amalgamo bene l’uovo con il bicarbonato, la farina di riso e le spezie.

  2. Aggiungo il formaggio fresco (qui la ricetta), il parmigiano grattugiato e mescolo bene. L’impasto risulta morbido e appiccicoso.

  3. Fodero una leccarda con carta da forno. Verso l’impasto e distribuisco in modo uniforme, formando un disco (più è sottile più verrà croccante la piadina).

  4. Inforno nel forno ben caldo a 180°C per circa 20 minuti o comunque fino a che la piadina diventa dorata.

  5. Per una versione dolce, aggiungi nell’impasto poco dolcificante e, una volta pronta, servi la piadina calda spalmata con marmellata senza zucchero, crema di nocciola o burro di arachidi. Invece se la preferisci fredda, farcisci con dello yogurt greco e frutta fresca.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.