Focaccine senza lievitazione ripiene di spinaci

Oggi avevo il giorno libero, quindi, ho messo subito le mani in pasta e ho preparato queste focaccine senza lievitazione ripiene di spinaci, zucca e skyrella (un formaggio magro che ricorda come forma la mozzarella, anche se il gusto è abbastanza neutro).

La ricetta è molto facile e abbastanza veloce, giusto il tempo di riposo dell’impasto che viene preparato con farina integrale, farina di tipo 1, latte di kefir e bicarbonato. Mentre l’impasto riposa, puoi preparare il ripieno che vuoi: verdura lessata, formaggi, affettati, funghi o altro.

Per dare forma alle mie focaccine senza lievitazione ho usato un coppapasta tondo (diametro 8 cm). Ho cotto le focaccine in una padella antaderente in pietra e con coperchio. Il coperchio è importante in quanto favorisce la lievitazione delle focaccine, ossia,durante la cottura, se la padella è coperta, le focaccine si gonfiano e si cuociono bene anche dentro.

Le focaccine sono buonissime calde, quindi, se per caso ti avanzano, il giorno dopo le puoi riscaldare per qualche minuto nella padella, nel forno a microonde oppure passare per qualche minuto nel forno normale.

Ecco la ricetta.

Focaccine senza lievitazione
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 focaccine

Ingredienti per 8 focaccine senza lievitazione

  • 70 gFarina integrale
  • 50 gFarina di tipo 0 o 1
  • 90 gLatte di kefir
  • Mezzo cucchiaino scarso bicarbonato
  • 1 cucchiaioOlio di oliva
  • 2 pizzichiSale

Per il ripieno

  • 200 gSpinaci surgelati
  • 60 gZucca
  • 1 spicchioAglio
  • 1 cucchiaioOlio di oliva
  • 125 gSkyrella o mozzarella light
  • Sale e pepe

Strumenti

  • Mattarello
  • Padella
  • Coppapasta

Preparazione focaccine senza lievitazione

  1. Sulla spianatoia disponi le farine a fontana. In un bicchiere unisci il bicarbonato e il sale con il latte di kefir e l’olio di oliva. Mescola bene e versa in mezzo alle farine.

  2. Impasta fino a che ottieni un panetto morbido ed elastico (se serve aggiungi un altro po’ di kefir o un altro po’ di farina). Copri l’impasto con della pellicola alimentare e fai riposare per circa 30 minuti.

  3. Mentre l’impasto riposa, prepara il ripieno: taglia la zucca a cubetti e fai cuocere con poca acqua fino a che diventa morbida. Scola e metti da parte (puoi anche usare zucca cotta nel forno o al vapore).

  4. Focaccine in padella

    Fai scongelare gli spinaci passandoli nel forno a microonde o nel pentolino sul fornello. Una volta scongelati, strizza bene per togliere tutto il liquido in eccesso. Riscalda un cucchiaio d’olio con lo spicchio d’aglio e salta gli spinaci in padella con un pizzico di sale e un pizzico di pepe nero. Lascia stiepidire.

  5. Scola la skyrella e taglia a cubetti piccoli. Unisci gli spinaci passati in padella con la zucca lessata e i cubetti di formaggio. Se serve aggiungi un altro po’ di sale e pepe nero.

  6. Spolvera la spianatoia con poca farina e stendi l’impasto (un disco spesso circa 0,3 cm). Ricava dei dischetti di impasto con il coppapsata (16 dischetti in totale). Disponi su 8 dischi un cucchiaio colmo di ripieno e copri con gli altri 8 dischi. Premi bene i bordi con le dita o con una forchetta.

  7. Riscalda bene una padella antiaderente. Una volta ben calda, poni le focaccine dentro la padella, leggermente distanziate tra di loro (io ho messo 4 alla volta). Copri la padella con un coperchio e cuoci a fiamma moderata fino a che le focaccine diventano ben dorate. A questo punto girale, copri di nuovo la padella con il coperchio e continua la cottura per altri 6 – 7 minuti o comunque fino a che anche l’altro lato delle focaccine diventa ben dorato.
    Fai attenzione alla fiamm: se troppo alta le focaccine si bruceranno e resteranno crude dentro.

  8. Focaccina in padella

    Una focaccina ha circa 101 kcal:
    11,3 g carboidrati;
    2,9 g grassi;
    6,6 g proteine.

    I valori nutrizionali sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.