Dolcetto leggero ai fichi e ricotta

Nella stagione calda non può certo mancare un dolcetto con la famosa accoppiata fichi – ricotta. Il dolcetto leggero ai fichi e ricotta è un dessert molto facile da preparare, profumato, cremoso e leggero. Per il primo strato di questo dolcetto ho usato le prugne secche, che oltre a essere ottime per dolcificare, si sposano benissimo con le noci e la ricotta. Se non trovi le prugne o non le ami particolarmente usa qualsiasi altro tipo di frutta essiccata  (datteri, uvetta, albicocche) messa in ammollo per almeno mezz’oretta oppure se vai di fretta fai cuocere con poca acqua per 10 minuti. Per lo strato cremoso ho amalgamato la ricotta light con dello yogurt greco 0 grassi e del latte scremato. In questo dolcetto ci sta bene anche lo skyr, il quark magro e qualsiasi bevanda vegetale senza zucchero. Per dolcificare ho aggiunto delle goccine di yummy drops al gusto vaniglia (Prozis) che puoi sostituire con stevia ed essenza di vaniglia oppure con del miele o altro dolcificante a piacere.
Se hai dei fichi freschi corri a preparare questo dolcetto leggero ai fichi e ricotta e mandami la foto  o taggami (usa l’hashtag  #lerocettedirodi).

Dolcetto leggero ai fichi e ricotta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    Senza cottura minuti
  • Porzioni:
    4 fette

Ingredienti

Primo strato

  • Noci 20 g
  • Prugne secche (O altro tipo di frutta essiccata) 50 g

Secondo strato

  • Ricotta light 100 g
  • Yogurt greco 0% di grassi 100 g
  • Latte scremato (O bevanda vegetale) 100 ml
  • Yummy drops gusto vaniglia Prozis (O dolcificante più aroma) 10 gocce
  • Agar (O 6 g gelatina) 3 g
  • Fichi freschi 100 g
  • Sciroppo di acero 0 Prozis (O miele) 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Metto in ammollo le prugne, tolgo il nocciolo e frullo insieme alle noci (va bene anche altro tipo di frutta secca) fino a che ottengo un composto abbastanza omogeneo. Presso il composto in uno stampo rettangolare  (10X8 cm) foderato con pellicola alimentare. Metto nel frigorifero e nel frattempo preparo il secondo strato.

  2. Con la frusta amalgamo bene la ricotta con lo yogurt greco e le gocce di dolcificante.

  3. Sciolgo l’agar nel latte e faccio sbollentare per 2 – 3 minuti. Lascio stiepidire per 5 minuti e unisco al composto di yogurt e ricotta. Amalgamo bene.

  4. Taglio i fichi a spicchi, dispongo una parte sul primo strato e copro con la crema di ricotta.

  5. Guarnisco con la restante parte di fichi, cospargo con delle noci tritate e lascio il dolcetto a temperatura ambiente fino a che diventa solido. Metto nel frigorifero per almeno un’ora o per tutta la notte.

  6. Prima di servire tolgo il dolcetto leggero ai fichi e ricotta dallo stampo e guarnisco con dello sciroppo d’acero.

  7. L’intero dolcetto (4 porzioni) ha circa 515 kcal, di cui:
    66 g carboidrati;
    19 g grassi;
    25 g proteine.

  8. Dolce fichi e ricotta

    Per altre ricette leggere seguimi su Facebook:
    https://www.facebook.com/diariodiunacicciona/
    https://www.facebook.com/groups/349391618781405/

Senza categoria
Precedente Crema leggera con latte di mandorla Successivo Crema leggera alle prugne e ricotta light

Lascia un commento

*