Crostata light di avena con crema di albicocche

Questa settimana è l’albicocca che comanda! Ho nel frigorifero un bel cestino di albicocche profumate, quindi fino a che non le finisco le vedrai in tutte le mie colazioni. Per oggi ho preparato la crostata light di avena con crema di albicocche. Servono solo tre ingredienti per preparare un guscio croccante, che puoi riempire a piacere con qualsiasi altro tipo di crema. Io ho preparato una crema di albicocche e yogurt greco con un pizzico di curcuma, per avere un bel colore e qualche goccia di essenza di vaniglia per dare al dolcetto un profumo davvero squisito (mi piace molto l’accoppiata albicocca – vaniglia).
Se prepari questa crostata light di avena con crema di albicocche, mandami la tua foto o taggami e fammi sapere se ti è piaciuta.
Ecco la ricetta passo passo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1 crostatina
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti per una piccola crostata light di avena con crema

Per il guscio

  • 30 gFiocchi d’avena piccoli (Prozis)
  • 20 gMandorle
  • 2 cucchiaiLatte scremato o di mandorle

Per la crema

  • 100 gYogurt greco 0% di grassi
  • 1Albicocca
  • 0.5 bicchieriAcqua
  • 1 cucchiainoStevia o altro dolcificante
  • 1 gAgar agar
  • 5 gocceEssenza di vaniglia o cannella a piacere
  • 2 pizzichiCurcuma in polvere (opzionale)

Preparazione crostata light di avena con crema

  1. Frullo i fiocchi d’avena con le mandorle. Aggiungo il latte e amalgamo bene. Se vuoi aggiungi anche un po’ di stevia o altro dolcificante a piacere.

  2. Fodero uno stampino con carta da forno (diam 14 cm) e con le mani bagnate presso l’impasto dando la tipica forma di guscio.

  3. Inforno per 15 minuti nel forno caldo a 180°C. Lascio stiepidire.

  4. Taglio l’albicocca a pezzi e metto a cuocere per 7 –  8 minuti con mezzo bicchiere d’acqua e la stevia. Idrato l’agar con poca acqua tiepida, aggiungo nel composto e faccio sbollentare per altri 2 minuti. Lascio stiepidire e aggiungo lo yogurt (che ho tenuto a temperatura ambiente per 20 -30 minuti), l’essenza di vaniglia e la curcuma. Frullo con un frullatore a immersione fino a che ottengo una crema liscia.

  5. Riempio il guscio con la crema e metto nel frigorifero fino a che la crema diventa solida.

  6. Prima di servire guarnisco la crostatina con ciuffetti di yogurt greco amalgamato con 2 gocce di essenza di vaniglia e due gocce di dietetic (dolcificante liquido), foglioline di menta, frutti di bosco e mandorle tritate.
    Puoi guarnire la crostatina con un cucchiaino di crema di nocciole oppure con una crema preparata con cacao amaro e acqua q.b.

  7. L’intero dolcetto ha circa 329 kcal, di cui:
    29,6 g carboidrati;
    14,5 g grassi;
    18,5 g proteine

Note

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.