Crema light al limone e zafferano

Oh limone, come ti amiamo. Luminoso e un po’ aspro ma così buonissimo. La mia crema light al limone e zafferano è così deliziosa che la puoi gustare a cucchiaiate, oppure usare per farcire una torta. In più, è perfetta anche per chi, per problemi di intolleranza, segue un regime alimentare senza glutine.

Per preparare la crema ti serve la scorza di un bel limone biologico, profumato e giusto due pizzichi di zafferano, per dare colore e per aggiungere quel tocco in più di gusto speziato, particolare. E dove c’è il limone non può mancare la ricotta, dolce e delicata. In questa ricetta ho usato ricotta con 6% di grassi e dello yogurt greco con 0% grassi. Ovviamente, puoi usare della ricotta normale, fresca: la crema sarà ancora più buona (ma anche leggermente più calorica).

Passiamo al dolcificante: per la mia crema ho usato l’eritritolo (non ho voluto aggiungere stevia per non modificare il gusto) ma va bene qualsiasi altro dolcificante, anche liquido, oppure del miele (aumenteranno leggermente i valori nutrizionali).

Ho servito la crema con pinoli, pistacchi e poco muesli tu però vai di fantasia: frutta fresca, noci, cioccolato, sciroppi di frutta o marmellata, qualsiasi ingrediente renderà la crema unica.

Se sei amante dei dolci al cucchiaio, dai un’occhiata anche alla Crema di yogurt greco all’arancia e al Dolcetto light menta e cioccolato fondente.

Crema al limone e zafferano
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • PorzioniPer 2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 barattolini di Crema light al limone e zafferano

  • 1Uovo
  • 100 gRicotta light
  • 100 gYogurt greco 0% di grassi
  • 100 mlLatte vegetale o latte parzialmente scremato
  • Scorza di un limone biologico
  • 2 pizzichiZafferano
  • 25 gEritritolo o altro dolcificante a piacere
  • 15 gamido di mais (maizena)
  • 5 gPinoli (opzionale)
  • 10 gPistacchi (opzionale)
  • 20 gMuesli (opzionale)

Strumenti

  • Frusta
  • Pentola

  1. Monta bene l’uovo con la frusta. Amalgama la bevanda vegetale con l’amido di mais, il dolcificante, lo zafferano, la scorza di limone e unisci all’uovo montato.

  2. Crema leggera al limone

    Mescola e cuoci a fiamma media, amalgamando con la frusta fino a che la crema si addensa. Trasferisci in una ciotola, copri con pellicola alimentare a contatto e lascia raffreddare.

  3. Una volta fredda la crema aggiungi la ricotta, lo yogurt, il dolcificante e mescola bene con la frusta (se la crema risulta grumosa, frulla per qualche secondo con il frullatore a immersione).

  4. Crema light di ricotta

    Sul fondo dei barattoli disponi il muesli, versa la crema e poni nel frigo per almeno 2 ore (meglio se per tutta la notte).

  5. Prima di servire decora la crema a piacere con frutta secca o frutta fresca. Puoi usare la crema anche per farcire delle torte, guarnire dei pancake o servire con frutta fresca.

  6. Un barattolino di crema ( senza frutta secca e muesli) ha circa 160 kcal:
    10,9 g carboidrati;
    6,4 g grassi;
    14,9 g proteine.

    I valori nutrizionali sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.