Ricetta toscana cantucci

Ragazzi,

 vi ricordate che qualche giorno fa sulle storie di Instagram ho lanciato un sondaggio: “Cantucci si o no?”

E bene si, come immaginavo ha vinto il “SI”!!!! 😀

Così, mantenendo fede alla promossa, ho deciso di fare qualche sfornata per regalarne delle graziose confezioni ai miei colleghi!

Eh si, perché prima di terminare il mio contratto di lavoro, volevo lasciare loro un piccolo ricordo, un dolce pensiero, come per dire:”Grazie di tutto, è stato bello conoscervi”!!!

Non è sempre facile lasciare qualcosa e qualcuno per afferrarre il nuovo!!

Ma basta non abbattersi, rialzarsi e mettersi giù ai fornelli per alleggerire un po’ il cuore!

Così, dopo aver fatto un’attenta ricerca sul web, ho trovato una ricetta originale dei Cantucci preparata da Elisabetta Pendola, toscana doc!! 😉

Modificando poi qualche passaggio e aggiungendo poi un po’ di Marsala e qualche grammetto in più di burro, ho sfornato questi dolcetti, unici ed inimitabili e con un successo garantito!! 😉

Ideali da regalare ai vostri amici o da servire con un bicchiere di vin santo ai vostri ospiti!!!

La ricetta?

Eccola qua, step by step! 😉

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    30 cantucci
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 700 g
  • Uova 4
  • Zucchero 400 g
  • Miele di acacia 1 cucchiaio
  • Scorza d’arancia 1 spicchio
  • Lievito in polvere per dolci (o ammoniaca) 1/2 bustina
  • Mandorle tostate 250 g
  • Sale 1 pizzico
  • Burro 30 g
  • Marsala all’uovo 10 ml
  • Latte (per spennellare) q.b.

Preparazione

  1. 1. Per prima cosa impastate tutti gli ingredienti della ricetta in una ciotola, lavorando con le mani l’impasto per bene fino a quando non diventi omogeneo.

  2. 2. Fate riposare l’impasto per 30 minuti in frigo e soltanto dopo dividetelo in 4 parti; dalle quattro parti poi ricavate delle strisce di impasto come in foto.

  3. 3. Spennellate la superficie dell’impasto con del latte e infornate in forno preriscaldato, statico per 20 minuti circa a 200 °C.

  4. 4. Una volta sfornati lasciateli intiepidire e aspettate qualche minuto. Tagliate così delle strisce in diagonale e infornate per altri  18/15 minuti a 160 °C fino a completa cottura.

    5. Fateli raffreddare e infine gustateli boccone dopo boccone con un buon vin santo!!

  5. E dulcis in fundo vi lascio qualche Dolce Scatto! 😉

TRUCCHI DEL MESTIERE

  • se temete che dopo la prima cottura, quando dovrete tagliarli, l’impasto si sgretoli, cercate una soluzione: tagliate i cantucci in diagonale ancor prima della prima infornata;
  • conservateli in un contenitore chiuso ermeticamente o in una scatola di latta fino a 30 giorni.

Biscotti, Dolci di pasta frolla

Informazioni su Floriana

Il Diario dei Capricci di Flo nasce dall'idea di condividere con "vecchi" e nuovi amici la passione per la cucina e in particolare per i dolci! Una passione nata da circa nove anni, durante gli anni del liceo, la mia vita si alterna tra libri universitari e fornelli! Basta un solo click per entrare nel mio piccolo mondo di divertimento: già, perché la "mia cucina" non è un luogo di lavoro. La passione per i dolci e per la cucina,la creatività mi hanno spinto a creare questo piccolo diario in cui posso condividere "i miei Capricci" e strapparvi di tanto in tanto un sorriso, darvi un'idea, condividere insieme un pensiero e regalarvi sempre un "dolce" capriccio!!!! Io sono pronta e voi?

Precedente Ricetta Zuccotto di Pandoro al mandarino Successivo Ricetta praline di cioccolato