Ricetta Torta Red velvet

La Ricetta Torta Red Velvet è l’ideale per il vostro San Valentino!!! Direttamente dagli Stati Uniti, qui trovate la ricetta orginale!! Una torta vellutata, morbida & umida, che con la sua cremosa farcitura conquisterà di certo il vostro patner! 

Letteralmente significa “Torta di velluto rosso” ed io non  potevo non preparare questa dolce Torta; una torta che ha accompagnato nel tempo gli eventi più importanti della mia vita.

L’anno scorso ne realizzai dei finger food per il 18° di un’amica! Che grande successo che hanno avuto! E ancora, qualche mese prima, ne preparai una versione, diciamo un po’ rivisitata, utilizzando come farcitura la crema di ricotta!

Devo dire che, dopo vari tentativi, finalmente sono riuscita ad ottenere la consistenza esatta, seguendo passo dopo passo la versione originale della ricetta!

E’ una torta bellissima da vedere, il cui colore rosso viene rafforzato dall’utilizzo dell’aceto e del bicarbonato in sostituzione del lievito per dolci. Io credo che sia quella torta adatta per le occasioni più speciali, dal colore così intenso tanto da richiamare l’idea di “festa”!!!  

D’altronde, il mio colore preferito è giusto il rosso!!!  

 

INGREDIENTI: (per una teglia dal diametro di 22 cm)

  • 300 gr di zucchero
  • 120 gr di burro morbido
  • 2 uova grandi
  • 260 gr di latticello (realizzato con 125 gr di yogurt bianco magro+135 gr di latte + 1 cucchiaino di succo di limone)
  • 1/2 cucchiaio di colorante alimentare rosso a gel
  • 2 cucchiai rasi di cacao
  • 275 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di aceto bianco

INGREDIENTI (crema di mascarpone):

  • 250 gr di mascarpone
  • 250 gr di panna fresca
  • 80 gr di zucchero a velo

GUARNIZIONI:

  • frutti di bosco (facoltativo)

 

PROCEDIMENTO:

  1. iniziate la preparazione dal latticello. Mescolate lo yogurt unitamente al latte e ad un cucchiaino di succo di limone. Il composto dovrà riposare per almeno 30 minuti.
  2. Nel frattempo montate il burro e lo zucchero con le fruste elettriche oppure con una planetaria fino ad un composto chiaro e cremoso. Dopo sbattete le uova leggermente e aggiungete una parte dell’uovo e un cucchiaio di farina al composto di burro e zucchero.
  3. Poi aggiungete la restante parte di uovo e un altro cucchiaio di farina.
  4. Setacciate il cacao e aggiungetelo alla farina. Trascorsi i trenta minuti aggiungete al latticello il colorante rosso fino ad ottenere il colore rosso desiderato.
  5. Aggiungete metà del latticello all’impasto e subito dopo la metà di cacao e di farina. Ripetete questo procedimento fino alla fine degli ingredienti.
  6. Preparate così il composto lievitante: prendete una ciotola e versate un cucchiaino di aceto bianco e un cucchiaino di bicarbonato. Si formerà una schiuma che dovete subito versare nell’impasto della torta.
  7. Mescolate fino ad un composto ben amalgamato. Imburrate e infarinate una teglia (22 cm di diametro).
  8. Infornate in forno preriscaldato, modalità statico, a 170°C per 30 minuti circa.

                                                               FATE BEN RAFFREDDARE LA TORTA!!!

Mettete poi in freezer una ciotola, preferibilmente di acciaio, insieme alle fruste, in modo tale che,                        quando l’andrete ad utilizzare, la panna monterà più facilmente!Nel frattempo che la torta raffreddi                        preparate la crema di mascarpone:

  1. mettete il mascarpone con la panna e con lo zucchero a velo nella ciotola, precedentemente raffreddata in freezer, e montate gli ingredienti fino ad un composto cremoso.
  2. Fate riposare la crema per qualche minuto (15-20 minuti).

3.Tagliate la torta in tre o due strati orizzontali e con una sac à poche, fornita di una punta dalle                              dimensioni medie, farcite la torta.

 

4. Realizzate poi dei ciuffetti di crema in superficie e guarnite, a piacere, con i frutti di bosco!!! 🙂

 

 TRUCCHI DEL MESTIERE:

  1. la torta Red Velvet può essere conservata in frigo, coperta, per massimo due giorni;
  2. con lo stesso composto potete realizzare ben 24 cupcakes;
  3. se preparate la torta il giorno prima e la farcite l’indomani, conservatela avvolta in pellicola trasparente.
  4. se utilizzando la quantità indicata di colorante la torta vi risulterà poco rossa, allora aggiungetene altra quantità fino alla tonalità desiderata.

 

 

 

 

 

 

Precedente Cioccolatini con Dulce de leche Successivo La pastorizzazione delle uova