Ricetta Torta Charlotte fragole e liquore al cioccolato

Quando penso alla Torta Charlotte mi viene sempre in mente una deliziosa bambina dalle guanciotte rosse, riccioli d’oro e occhi chiari!

Non so perché, sarà forse il richiamo alla sua omonima bambina reale, ma Charlotte è di sicuro uno tra quei nomi stranieri che amo di più!!

E magari sarà per questo dolce ricordo che sono particolarmente affezionata alla Ricetta Torta Charlotte fragole e liquore al cioccolato! 🙂

Una torta che ho scoperto solo 3 anni fa, mentre cercavo qualche deliziosa ricetta da preparare per il compleanno di mia zia.

Dopo qualche ricerca, trovai così la Torta Charlotte e subito pensai: “Ah però, eppure potrei provarla”.

Si, diciamo che la Floriana di qualche anno fa era più intrepida! Oggi, invece, se non ho provato almeno una volta una ricetta e non sono sicura del risultato non porto né pubblico alcun dolce da nessuna parte!!! Diciamo che sono un poco più cauta o forse sento un po’ di più la mia responsabilità?! 😉

Ricordo che quella volta mancavano le fragole e siccome era ormai fine giugno al posto delle fragole utilizzai il melone giallo!

E devo dire che tutto sommato come primo esperimento non andò male!!

L’unica pecca? Forse l’effetto un po’ come dire….ehm… “lassativo” tra melone e panna, che penso non ripeterò più!! 

Che risate!!

Ma questa volta non ho ripetuto lo stesso errore!! 😉

Ho scelto infatti un connubio tra fragole e cioccolato e devo dire che non è andata affatto male!! 🙂

Penso che la Torta Charlotte fragole e liquore al cioccolato, sia quella classica torta fredda che, come diciamo qui in Sicilia, “veni u’ cuori a manciari”!!! 

Perché è fresca, golosa e basta prendere una forchettina per sprofondare in un delizioso strato di savoiardi!!

Qual è l’unica differenza tra la mia versione e quella originale?

Bene, i savoiardi non racchiudono una classica bavarese, come di solito, ma una crema preparata con panna montata, liquore al cioccolato, pezzettini di fragole e con un po’ di colla di pesce per rapprendere il tutto! 😉

Il risultato?

Una Charlotte un po’ più cremosa e meno ad effetto budino! 😉

Così se volete prepararla anche voi, vi lascio qui la mia ricetta!!!

E se volete provare qualche altro dessert alla frutta, basta un solo click su:https://blog.giallozafferano.it/diariodeicapriccidiflo/category/torte-alla-frutta/

 

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Porzioni:
    8 porzioni
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Ingredienti (per la crema):

  • Panna fresca liquida 400 ml
  • Zucchero 150 g
  • Fragole 6
  • Colla di pesce 8 g
  • Liquore al cioccolato 1/2 bicchierino

Ingredienti (per la base)

  • Savoiardi 250 g
  • Burro 120 g
  • Latte (per amalgamare l’impasto) q.b.

Ingredienti (per le guarnizioni):

  • Savoiardi 16
  • Fragole (o tante quante preferite) 10
  • Colla di pesce 2 g
  • Acqua 2 cucchiai

Preparazione

  1. 1. Per prima cosa mettete in freezer la ciotola e le fruste con cui andrete a montare la panna.

    2. Sciogliete così in un pentolino, a fiamma dolce, il burro e fatelo raffreddare.

  2. 3. Riducete i savoiardi in briciole con un mortaio a mano o con un robot da cucina, versateli in una ciotola insieme al burro fuso e ad un po’ di latte, quanto basta per amalgamare l’impasto.

  3. 4. Foderate con la carta da forno il fondo di una teglia da 26 cm e rivestitela con l’impasto di savoiardi. Fate poi riposare la base in frigo per 30 minuti, avvolgendo la teglia con della pellicola trasparente.

  4. 5. Ammollate così la colla di pesce in acqua fredda per qualche minuto, strizzatela e scioglietela in un pentolino con il liquore di cioccolato, a fiamma dolce.

  5. 6. Prendete così la ciotola e le fruste e montate solo 400 ml di panna fresca. Non deve essere troppo rappresa altrimenti con la colla di pesce si potrebbero formare dei grumi.

    7. Unite alla panna montata il liquore al cioccolato con la colla di pesce sciolta, le 6 fragole tagliate a dadini e mescolate velocemente dal basso verso l’alto.

  6. 8. Versate la crema nello stampo (precedentemente foderato con i savoiardi), livellate la crema per bene e rivestite la teglia con della pellicola trasparente. Fate riposare la torta in frigo per circa 3 ore.

  7. 9. Prima di servirla, montate poi la panna rimanente (circa 100 ml) con 50 g di zucchero che vi servirà per incollare i savoiardi tagliati a metà attorno alla torta.

  8. 10. Infine guarnite la torta con le fragole a piacere, sciogliete la colla di pesce con 2 cucchiai di acqua in un pentolino, a fiamma dolce e con un pennello lucidate le fragole.

  9. E dulcis in fundo vi lascio qualche dolce scatto! 😉

TRUCCHI DEL MESTIERE

  • se non vi trovate a casa il liquore al cioccolato potete usare un semplice liquore come il Rum e lo fate sciogliere con la colla di pesce;
  • se volete una Torta più alta, usate una teglia dal diametro di 16 cm, ma riducete le quantità per la base a 120 g di savoiardi e 70 g di burro;
  • potete conservare la Torta in frigo per 2-4 giorni massimo, ben sigillata.

Dolci Tradizionali, Ricette estive, Torte alla frutta

Informazioni su Floriana

Il Diario dei Capricci di Flo nasce dall'idea di condividere con "vecchi" e nuovi amici la passione per la cucina e in particolare per i dolci! Una passione nata da circa nove anni, durante gli anni del liceo, la mia vita si alterna tra libri universitari e fornelli! Basta un solo click per entrare nel mio piccolo mondo di divertimento: già, perché la "mia cucina" non è un luogo di lavoro. La passione per i dolci e per la cucina,la creatività mi hanno spinto a creare questo piccolo diario in cui posso condividere "i miei Capricci" e strapparvi di tanto in tanto un sorriso, darvi un'idea, condividere insieme un pensiero e regalarvi sempre un "dolce" capriccio!!!! Io sono pronta e voi?

Precedente Ricetta torta Cuore di fragole Successivo Ricetta Crostata per la festa della mamma