Ricetta Torta Basca

Ricetta Torta Basca

Avete presente l’eleganza e semplicità dei sapori associati alla forma e colore tipico del sole? Tutto questo in un solo dolce: la Ricetta Torta Basca, conosciuta anche come “Gateau basque”!! 

Una tipica ricetta francese, proveniente esattamente dall’Aquitana, piccola località di Cambo-les-Bains, arrivata poi nei Paesi Baschi, dove è diventata una ricetta tipica del luogo! Si tratta di un dolce tramandato dalle famiglie di generazione in generazione e proprio per questo motivo non se ne trova un’unica ricetta! 😉

Ciò che è sicuro è la presenza di una pasta frolla croccante, con farcitura di crema pasticcera o di confettura di ciliegie, con l’aggiunta di essenza di mandorle o di rum!

Io personalment ho utilizzato l’essenza di mandorle che tanto mi piacciono e che ho aggiunto nell’impasto!!! 😉

Amo tantissimo preparare dolci di altre tradizioni pasticcere, conoscere nuovi sapori, scoprire nuove ricette!

Ad ogni dolce che preparo associo sempre un evento, una persona o un’emozione! E proprio per non smentirmi, ho preparato questo tipico dolce francese in occasione di una fantastica serata a casa di amici! Be’ devo dire che, nonostante il gioco di società ci avesse coinvolto veramente tutti, i miei amici non hanno perso occasione per fare una piccola pausa e non lasciare neppure le briciole della Torta! 😀

La mia versione è preparata con farcitura di crema gialla, ma di sicuro la prossima volta proverò anche la versione con confettura di ciliegia!!! 🙂

Allora, se avete carte e penna, gettate nero su bianco e appuntante la Ricetta Torta Basca, una vera delizia! ;)

INGREDIENTI: (per una teglia da 22 a 23 cm di diametro)

  • 250 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 1 tuorlo e 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 150 gr di burro ammorbidito a pomata
  • qualche goccia di essenza di mandorle

INGREDIENTI: (crema pasticciera)

  • 500 ml di latte
  • 3 tuorli
  • 50 gr di amido di mais
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 1/2 scorza di un limone o arancia

PROCEDIMENTO:

1. setacciate la farina e fatene una fontana su una ciotola o direttamente su un piano da cucina. Versate nell’incavo un uovo e un tuorlo, 1 pizzico di sale, il burro e lo zucchero. Impastate a mano.

2. Aggiungete all’impasto qualche goccia di essenza di mandorle e impastate fin quando il composto non sarà ben omogeneo. Avvolgetelo con pellicola e lasciatelo riposare per un’ora circa in frigorifero.

3. Nel frattempo procedete a preparare la crema pasticcera: portate ad ebollizione il latte e grattugiate la scorza di un limone.

img_8196 _dsc7292

4. In una ciotola a parte mescolate con una frusta a mano lo zucchero con i tuorli e con l’amido.

5. Una volta che il latte avrà bollito versatelo nella ciotola, con la scorza di limone e continuate a mescolare con la frusta a mano fino a togliere tutti i grumi.

img_8199 img_8204

6. Mescolate la massa per uniformarla e aggiungete la parte restante di latte con l’aggiunta di qualche goccia di essenza di mandorle. Rimettete tutto nella pentola, continuate a mescolare e in pochi minuti la crema è pronta.

img_8208

7. Non appena pronta deve raffreddare a -50 °C rispetto alla temperatura di cottura, per farla diventare lucida e non granulosa.

8. Procedete infine a comporre la vostra Torta Basca.

9. Imburrate e infarinate una tortiera. Preriscaldate il forno a 200 °C, modalità ventilato.

10. Stendete la pasta frolla con un mattarello e rivestite la tortiera lasciando in alto un bordo rilevato.

11. Versate la crema sul fondo e stendete la pasta rimanente a formare un disco. Posatelo sulla crema e richiudete pizzicando il bordo per saldarlo.

12. Quadrettate la pasta con un coltello o con una forchetta avendo cura di non bucarla.

13. Infine diluite un tuorlo con un cucchiaio d’acqua e spalmatelo sulla superficie del dolce con un pennello da pasticciere.

 

14. Cuocete in forno prima a 200 °C per 15 minuti e dopo a 170°C per 25 minuti.

Fate intiepidire prima di sfornare! 😉

TRUCCHI DEL MESTIERE:

  1. potete conservare la Torta Basca anche fuori dal frigo per 1 settimana in una campana di vetro;
  2. potete utilizzare la confettura di ciliegie in sostituzione della crema pasticcera;
  3. potete sostituire all’uovo sbattuto del latte per lucidare la superficie.

E adesso vi lascio qualche dolce scatto! 😉

 

 

 

 

Precedente Ricetta Orange bars Successivo Ricetta Pie pops di cioccolato