Ricetta Torta all’arancia di mamma

Ci sono torte, dolci, sapori e profumi che ti ricorderanno sempre casa ovunque andrai e con chiunque sarai. Tra questi c’è la Ricetta Torta all’arancia di mamma!

Quei piatti e quei dolci che soltanto lei è capace di preparare nel modo giusto, con la cottura esatta e sempre con un pizzico di amore in più !

Per questo motivo non poteva di certo mancare nel mio blog la Ricetta Torta all’arancia di mamma!! Una torta così semplice quanto buonissima che custodirò nel tempo nel mio ricettario, che voglio passare anche a voi e che stavolta ho deciso di preparare io stessa!! 🙂

O almeno, io ci ho provato! Sapete i sapori di mamma non li batte mai nessuno!!! 😉

Piccolo appunto: come fa di solito mia madre, anche io ho aggiunto all’impasto delle noccioline a granella! Danno quel tocco in più, che renderà la vostra Torta all’arancia diversa da tutte le altre!! 😉

La Torta ideale per le vostre colazioni e merende, semplice, umida e che profuma di arancia! 🙂

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    8 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Ingredienti (per le guarnizioni):

  • Zucchero a velo q.b.

Ingredienti (per la torta):

  • arancia (servirà sia il succo che la scorza) 1
  • Farina 00 250 g
  • Zucchero 350 g
  • Uova 2
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Sale 1 pizzico
  • Latte 1/2 bicchiere
  • Olio di semi 100 g
  • Nocciole granella 50 g

Preparazione

  1. 1. Per prima cosa grattugiate la scorza di un’ arancia e dopo spremete l’arancia con uno spremiagrumi per ottenere il succo.

  2. 2. Montate così le uova con lo zucchero e con 1 pizzico di sale fino a quando inizieranno a scrivere.

  3. 2. Aggiungete poco per volta la farina setacciata e un po’ di latte e mescolate dal basso verso l’alto per evitare di smontare l’impasto. Continuate così fino a terminare la farina e il latte.

  4. 3. Aggiungete dopo il succo d’arancia e la scorza, amalgamate il composto con delle fruste elettriche e aggiungete poi l’olio di semi.

  5. 4. Versate dopo le noccioline a granella, mescolate sempre dal basso verso l’alto e infine unite il lievito in polvere. Amalgamate il composto per altri 5 minuti circa con un cucchiaio.

    5. Imburrate e infarinate una teglia dal diametro di 26/28 cm e infornate la torta in forno preriscaldato, statico a 180 °C per 40 minuti circa fino a doratura. Se a metà cottura la torta dovesse risultare ancora cruda all’interno, posizionatela nella parte inferiore del forno.

  6. 5. Sfornate la torta, fatela raffreddare, spolverizzate dello zucchero a velo e se volete, fate come me: aggiungete un po’ di marmellata in superficie!

  7. E dulcis in fundo vi lascio qualche dolce scatto! 😉

  8. Se anche tu come me ami le dolci colazioni e sei alla ricerca di qualche Dolce Capriccio, clicca su: https://blog.giallozafferano.it/diariodeicapriccidiflo/category/idee-per-la-colazione/

    e troverai tante idee per la tua colazione! 😉

TRUCCHI DEL MESTIERE

  • in sostituzione della farina e del burro potete utilizzare lo staccante per rivestire la teglia, prima di versare l’impasto;
  • ricordate che, visto la presenza del succo, questa torta risulta molto umida, quindi non abbiate fretta durante la cottura e, se è il caso, fatela cuocere per qualche altro minuto in più;
  • conservate la torta in un contenitore chiuso ermeticamente oppure sotto una campana di vetro per 2-3 giorni.

Idee per la colazione

Informazioni su Floriana

Il Diario dei Capricci di Flo nasce dall'idea di condividere con "vecchi" e nuovi amici la passione per la cucina e in particolare per i dolci! Una passione nata da circa nove anni, durante gli anni del liceo, la mia vita si alterna tra libri universitari e fornelli! Basta un solo click per entrare nel mio piccolo mondo di divertimento: già, perché la "mia cucina" non è un luogo di lavoro. La passione per i dolci e per la cucina,la creatività mi hanno spinto a creare questo piccolo diario in cui posso condividere "i miei Capricci" e strapparvi di tanto in tanto un sorriso, darvi un'idea, condividere insieme un pensiero e regalarvi sempre un "dolce" capriccio!!!! Io sono pronta e voi?

Precedente Dolci capricci di San Valentino Successivo Ricetta tortine di cioccolato fondente