Ricetta Torta al limone all’acqua

Ragazzi,

a grande richiesta arriva la ricetta della Torta al limone all’acqua!! 😀

Una ricetta che ho pensato, ideato e preparato in men che non si dica qualche giorno fa per una serata cinema tra amiche! 🙂

Volevo tanto portare un dolce ma, non avendo molto tempo a disposizione, non potendo andare al supermercato per comprare alcuni ingredienti e volendo mantenerci leggere visto le festività che ci sono state, ho deciso di realizzare qualcosa con quello che già avevo a casa!

Così ho giocato di sostituzioni e improvvisazioni e il risultato è stato davvero ottimale! 😉

Ho sostituito il latte con l’acqua, lo zucchero semolato bianco con lo zucchero di canna e infine ho utilizzato solo 3 cucchiai di olio di semi al posto del burro!

Risultato?

Una torta molto più leggera al palato, che profuma tanto di limone, un ottimo digestivo post pasto e così tanto soffice!!! 😉

Anche con poco si può fare tanto in cucina!

Provate per credere! 😉

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

Ingredienti (per la torta):

  • 250 g Zucchero di canna
  • 3 cucchiai Olio di semi
  • 200 g Farina 00
  • 1 Albume
  • 1 Uovo
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 Scorza di limone
  • 1 Essenza di limone (fialetta)
  • 1 bicchiere Acqua

Ingredienti ( per le guarnizioni):

  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. 1. Per prima cosa grattuggiate la scorza di 1 limone e mettetela da parte.

    2. Montate poi lo zucchero di canna con 1 uovo e 1 albume fino ad un composto omogeneo.

  2. 3. Aggiungete dopo la farina setacciata poco per volta e mescolate il composto dal basso verso l’alto con un cucchiaio.

  3. 4. Aggiungete poi 3 cucchiai di olio, l’acqua e continuate a montare con le fruste elettriche.

  4. 5. Unite al composto la scorza e l’essenza di limone e 1 bustina di lievito per dolci.

    6. Al posto di una normale teglia io ho utilizzato uno stampo di silicone a forma di stella, ma potete benissimo imburrare e infarinare una teglia dal diametro di 20 cm, massimo 24 cm.

  5. 7. Infornate poi in forno preriscaldato, ventilato a 200 °C per i primi 10 minuti; poi abbassate la temperatura a 160 °C per completare la cottura.

  6. 8. Sfornate la torta, fatela raffreddare e poi spolverate dello zucchero a velo in superficie. Io ho anche usato anche degli stencil decorativi!

  7. E dulcis in fundo vi lascio qualche dolce scatto! 😉

TRUCCHI DEL MESTIERE

  • se l’impasto dovesse risultare troppo denso, aggiungete un altro po’ d’acqua ma a filo per evitare che l’impasto poi risulti troppo liquido;
  • potete conservare la torta in un contenitore chiuso ermeticamente o sotto una campana di vetro per 2-3 giorni.
/ 5
Grazie per aver votato!
Leggeri ma buoni

Informazioni su Floriana

Il Diario dei Capricci di Flo nasce dall'idea di condividere con "vecchi" e nuovi amici la passione per la cucina e in particolare per i dolci! Una passione nata da circa nove anni, durante gli anni del liceo, la mia vita si alterna tra libri universitari e fornelli! Basta un solo click per entrare nel mio piccolo mondo di divertimento: già, perché la "mia cucina" non è un luogo di lavoro. La passione per i dolci e per la cucina,la creatività mi hanno spinto a creare questo piccolo diario in cui posso condividere "i miei Capricci" e strapparvi di tanto in tanto un sorriso, darvi un'idea, condividere insieme un pensiero e regalarvi sempre un "dolce" capriccio!!!! Io sono pronta e voi?

Precedente Biscotti dell'autostima Successivo Ricetta cioccolata calda vino e cannella