Ricetta Sfogliatine alla pesca

L’estate sta arrivando e allora vai con la ricetta Sfogliatine alla pesca!!! 😀

Nonostante si avvicini la mia partenza, cerco sempre di trovare un po’ di tempo a disposizione per per preparare qualche buon Dolce Capriccio. Anche se a volte è davvero difficile!

Però questione di alzarsi di buon’ora al mattino, stilare un bel programma della giornata e tra una pausa e l’altra preparare qualche Dolcetto, che tra l’altro mi ricarica sempre di energie!!

Funzionava così anche ai tempi dell’università!!! 😉

Ecco che qualche pomeriggio fa mi sono data da fare con le Sfogliatine alla pesca, così da avere l’indomani mattina la colazione già pronta!! 😉 Perché d’altronde ultimamente il bar, di mattina a colazione, mi vede da lontano!!

Ricetta Sfogliatine alla pesca: semplici, veloci da preparare grazie al rotolo rettangolare di pasta sfoglia Stuffer, estive ch diventano ancor più golose con una bella manciata di zucchero a velo!

Vi lascio la ricetta, se volete prepararle e se volete dare anche una sbirciatine ad altre ricette preparate in collaborazione con Stuffer, cliccate su:https://blog.giallozafferano.it/diariodeicapriccidiflo/category/crea-con-stuffer/

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 sfogliatine
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Ingredienti ( per 4 sfogliatine):

  • Zucchero 150 g
  • Cioccolato fondente (se volete) 30 g
  • Burro 30 g
  • Pesche gialle (medie) 4
  • Pasta Sfoglia (Stuffer rettangolare) 1 rotolo
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. 1.Per prima cosa sbucciate le pesche e tagliatele a dadini.

    2. Fatele poi cuocere in una padella a fuoco basso con lo zucchero e il burro per circa 5 minuti fin quando non diventano morbide.

     

  2. 3. Nel frattempo, se fa troppo caldo come qui da noi a Palermo, mettete il rotolo di pasta sfoglia in freezer per circa 10 minuti in modo tale da poterlo poi lavorare per bene.

    4. Scolate in uno scolapasta le pesche, privandole del liquido che si è formato in cottura e stendete la pasta sfoglia in una teglia.

    5. Dividete così la pasta sfoglia in due rettangoli e da ciascun rettangolo ricavate altri 4 rettangoli come in foto.

  3. 6. Farcite poi con le pesche e il cioccolato a pezzi soltanto quattro rettangoli, che andrete poi a chiudere con i rimanenti rettangoli vuoti.

    7. Picchettate così i bordi di ciascuna sfogliatina fino a chiuderli per bene e con un coltello fate due incisioni in superficie.

  4. 8. Cospargete un po’ di zucchero in superficie e infornate le sfogliatine in forno preriscaldato, ventilato a 180°C per 10 minuti circa fino a doratura.

    9. Infine sfornate le vostre sfogliatine, fatele raffreddare e gustatele a colazione o a merenda, morso dopo morso, boccone dopo boccone e se volete, spolverizzate dello zucchero a velo!

     

  5. E dulcis in fundo vi lascio qualche dolce scatto! 😉

  6. Ps: se volete, potete cucinare un po’ di pesche in più così da preparare con quelle rimanenti un goloso dessert allo yogurt, utilizzando semplicemente un vasetto di yogurt Stuffer alla frutta! 😉

TRUCCHI DEL MESTIERE:

  • se vi dovessero avanzare un po’ di pesche potete utilizzarle per guarnire un goloso. Basta prendere un bicchiere, riempirlo con un primo strato di pesche, un secondo strato di yogurt alla frutta Stuffer e ultimare con un altro strato di pesche;
  • le sfogliatine si possono riscaldare al microonde se ormai fredde, ma a temperatura non troppo elevata e in meno di 1 minuto;
  • le sfogliatine si conservano perfettamente a temperatura ambiente per 2 giorni circa in un contenitore chiuso ermeticamente.

Crea con Stuffer

Informazioni su Floriana

Il Diario dei Capricci di Flo nasce dall'idea di condividere con "vecchi" e nuovi amici la passione per la cucina e in particolare per i dolci! Una passione nata da circa nove anni, durante gli anni del liceo, la mia vita si alterna tra libri universitari e fornelli! Basta un solo click per entrare nel mio piccolo mondo di divertimento: già, perché la "mia cucina" non è un luogo di lavoro. La passione per i dolci e per la cucina,la creatività mi hanno spinto a creare questo piccolo diario in cui posso condividere "i miei Capricci" e strapparvi di tanto in tanto un sorriso, darvi un'idea, condividere insieme un pensiero e regalarvi sempre un "dolce" capriccio!!!! Io sono pronta e voi?

Precedente Ricetta Fagottini con crema di nocciole Successivo Ricetta Sfogliatine zucchero e burro