Ricetta Profiteroles al cioccolato

Ricetta Profiteroles al cioccolato

Cercate un dessert ideale da portare a casa di amici o da offrire ai vostri ospiti dopo cena? La Ricetta Profiteroles al cioccolato, farcito con crema Chantilly francese farà al caso vostro!!! 😉

Bocconcini di bignè così morbidi, con un ripieno di Chantilly francese che profuma di vaniglia e che si scioglie in bocca soddisfaranno di sicuro i palati dei vostri amici! I miei erano così felici che hanno fatto anche il bis!

Per me è stato un sogno poterlo realizzare finalmente per la prima volta!

Con un Profiteroles fatto a regola d’arte è difficile perdere! 😉 Potete prepararlo con bignè vuoti già pronti comprati in qualche supermercato o pasticceria oppure potete partire direttamente dalle basi, preparando la Ricetta dei bignè del maestro Iginio Massari, che trovate tra gli archivi del mio blog!

Ovviamente io, che amo sperimentare sempre nuove ricette, sono partita direttamente dalle basi: ho preparato i Bignè un giorno prima e l’indomani mi sono dilettata a completare l’opera! 😀

Con gli ingredienti che vi darò riuscirete a farcire circa una sessantina di bignè! 😀 Con queste quantità ho realizzato ben 9 mini Profiteroles, uno a persona composto da quattro bignè e con i bignè rimanenti un’unico grande Profiteroles! 🙂

Che dirvi, non perdete questa occasione e preparate anche voi il Profiteroles al cioccolato!!

INGREDIENTI: (per i Bignè)

  • 200 g di burro
  • 300 ml di acqua
  • 200 ml di latte
  • 6 g di sale
  • 10 g di zucchero
  • 300 g di farina 00
  • 480 g di uova (circa 9 uova)

INGREDIENTI🙁 per la Crema chantilly francese)

  • 250 ml di panna fresca liquida
  • 50 g di zucchero a velo
  • 1 bacca di vaniglia

INGREDIENTI: (per la copertura con Ganache di cioccolato)

  • 250 ml di panna fresca liquida
  • 300 g di cioccolato fondente
  • 50 g di burro o di glucosio

STRUMENTI DA CUCINA:

  • 1 sacco a poche;
  • 1 coltello da cucina
  • fruste elettriche per montare la Crema Chantilly;
  • 1 cannuccia o coltello per forare i bignè.

PROCEDIMENTO:

1. Per preparare i bignè potete seguire la ricetta del maestro Iginio Massari che trovate cliccando nel link qui di seguito: https://blog.giallozafferano.it/diariodeicapriccidiflo/ricetta-bigne-di-iginio-massari/.

2. Una volta pronti, fateli raffreddare. Devono risultare leggeri, asciutti e vuoti dentro. Fate un foro sotto il bignè con una cannuccia o un coltello, da cui farete entrare la crema con un sacco a poche.

3.  Fate raffreddare in freezer un contenitore e le fruste elettriche per circa 30 minuti. Una volta raffreddate montate la panna ben fredda con lo zucchero a velo.

4. Tagliate longitudinalmente la bacca di vaniglia e con un coltello raccogliete i semini all’interno. Uniteli alla panna, mescolate dal basso verso l’alto per evitare che smonti e fatela riposare in frigo, mentre preparate la Ganache al cioccolato.

5. Tagliate finemente il cioccolato con un coltello da cucina.

6. Scaldate a fiamma dolce la panna liquida con il burro o con il glucosio. Poi aggiungete il cioccolato tagliato e mescolate con un cucchiaio fino a completo scioglimento.

7. Prendete la crema Chatilly, riempite un sacco a poche e farcite quattro bignè. La bocchetta deve essere di dimensioni tale da poter entrare nel foro fatto al bignè.

8. Una volta farciti, imbevete ogni singolo bignè nella Ganache ancora tiepida e non addensata, interamente o a metà (come ho fatto io in foto).

9. Disponete i bignè a piramide con una base da 3 bignè e 1 bignè in cima! Con la stessa tecnica potete procedere nel caso in cui realizzate un unico grande Profiteroles.

10. Per ultimo con la Chantilly rimanente potete realizzare dei ciuffetti con il sacco a poche e arricchire il vostro Profiteroles!

 

TRUCCHI DEL MESTIERE:

  1. potete conservare il Profiteroles in frigo per 1 giorno massimo e chiuso ermeticamente;
  2. tiratelo fuori almeno 15 minuti prima di servirlo.

E come ormai dolce abitudine vi lascio qualche scatto del piccolo buffet di dolci che ho preparato per amici di famiglia, invitati a cena! 🙂

Precedente Ricetta Crostata siciliana Successivo Budino al cioccolato fatto in casa