Ricetta Plumcake allo yogurt

Ricetta Plumcake allo yogurt

La Ricetta Plumcake allo yogurt è unica, inimitabile, ideale per le vostre colazioni o merende, che ricorda tanto i plumcake della Mulino Bianco!

Quanto amavo da piccola quelle merendine: semplici, morbide e ricche di yogurt!!!

Una ricetta che trae le sue origini in Inghilterra, dove la parola “Plum” significa prugne e per l’appunto il Plumcake veniva anticamente preparato con le prugne, frutta secca o candita!

Una ricetta a prova di donna in dolce attesa! Eh si, perché, dopo aver portato questo goloso e morbidissimo plumcake a lezione di coro, ne ho lasciato quasi metà della parte rimanente ad una mia amica in dolce attesa!

Vi dico solo che i suoi occhi si sono illuminati! La sua colazione e merenda dell’indomani erano già pronte! 

Un dolce davvero semplice nella sua preparazione, ma intenso nei suoi sapori, compatto e sopratutto morbidissimo!

Siete pronti anche voi a deliziarvi per le vostre colazioni e merende? Allora preparate anche voi questa dolce ricetta! 😉

INGREDIENTI: (stampo per plumcake da 26-28 cm)

  • 250 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 2 vasetti di yogurt alla pesca
  • 100 gr di olio di semi
  • 25 gr di burro molto morbido
  • 30 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza grattugiata di un limone

PROCEDIMENTO:

  1. preriscaldate il forno a 170 °C. Grattugiate la scorza di limone e mettetela da parte. Montate le uova con le fruste elettriche o in una planetaria per circa 10 minuti con lo zucchero e un pizzico di sale fino ad un composto, chiaro, spumoso e raddoppiato di volume.

2. Aggiungete il burro morbido, lo yogurt, il latte, la vanillina e continuate a mescolare con le fruste                           elettriche.

3. Aggiungete la scorza di limone, la farina e il lievito setacciato. Continuate a mescolare e aggiungete l’olio,           che darà lucentezza al composto. Sbattete con le fruste per altri 5 minuti. Rivestite con carta da forno lo             stampo per plumcake e versate l’impasto.

 

4. Cuocete in forno per 50-60 minuti in modalità statica fino a cottura dorata in superficie.

 

TRUCCHI DEL MESTIERE:

  1. potete conservare il Plumcake in un contenitore chiuso ermeticamente o in una campana di vetro anche per 3-4 giorni; rimarrà comunque soffice;
  2. potete sostituire lo yogurt alla pesca con altri yogurt alla frutta;
  3. potete congelare il Plumcake, dopo essersi raffreddato, per massimo 30 giorni.

 

 

 

 

Precedente Ricetta Muffin integrali Successivo Centrifugato di arancia e mela