Ricetta mini cream tart al mascarpone

Il weekend si avvicina e siete già alla ricerca di un dolce da preparare? Oggi vi propongo la Ricetta mini cream tart al mascarpone!!

Non so se lo sapevate già, ma vi confesso che ho un debole per le paste frolle e per tutto quello che va impastato a mano!! 😀

Ricordo che da piccola amavo così tanto osservare mia nonna mentre impastava un po’ di farina e acqua per preparare le tagliatelle o la pizza e nel tempo mi sono sempre chiesta come possano quattro ingredienti dar vita a qualcosa di così squisito!!

Diciamo che è un po’ come l’opera di un artigiano: le sue mani industriose sono capaci di realizzare qualcosa di così spettacolare e artistico, ma prima di arrivare alla completa perfezione occorrono anni e anni di esperienza!

Io di strada ancora ne ho tanta da fare, ma, mentre pratico la mia passione, faccio piccoli passetti che non posso non condividere con voi!!!

Quindi…vai oggi con una mini cream tart al mascarpone!!!! 😉 Tre stati di frolla farciti con una crema frosting al mascarpone e guarniti con una spolverata di cacao amaro in polvere!!!

What else?

Semplice, buona da mangiarsi e bella a vedersi! 😀

E non è neanche così difficile, basta prendere le misure esatte ed è fatta! 😉

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    15/20 minuti
  • Porzioni:
    6 porzioni circa
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Ingredienti (per la pasta frolla):

  • Farina 00 500 g
  • Zucchero 200 g
  • Strutto 150 g
  • Ammoniaca per dolci (o lievito per dolci ) 2 g
  • Tuorli 2
  • Acqua (a seconda se la farina è forte o meno) 100 g

Ingredienti (per la crema di mascarpone):

  • Mascarpone 250 g
  • Panna fresca liquida 200 ml
  • Zucchero a velo (preferibilmente) 150 g

Ingredienti (per le guarnizioni):

  • Cacao in polvere q.b.
  • Cioccolato fondente (scaglie)
  • praline dorate q.b.

Preparazione

  1. 1. Per prima cosa conservate in freezer la ciotola e le fruste con cui poi andrete a montare la crema e poi iniziate a preparate la pasta frolla:

    mettete la farina setacciata, i tuorli e lo strutto (preferibilmente ben freddo) in una ciotola e iniziate ad impastare con le mani.

    2. Aggiungete dopo lo zucchero, l’ammoniaca e continuate ad impastare a mano.

  2. 3. A filo aggiungete poi l’acqua. In questa fase siate cauti e non strafate con l’acqua, altrimenti la pasta frolla vi risulterà troppo umida. Aggiungete infatti l’acqua poco per volta fin quando la pasta frolla non risulterà ben amalgamata.

  3. 4. Fate riposare poi la pasta frolla in frigo per 30 minuti circa avvolta con della pellicola trasparente e una volta pronta stendetela con un mattarello su un piano di lavoro fino ad uno spessore che non vada oltre 1 cm.

  4. 5. Con un metro e un coltello ricavare delle mini tart rettangolari (15 cmx 8cm) e con molta cura posizionatale su una teglia rivestita con carta da forno.

  5. 6. Infornate in forno preriscaldato, statico, a 180 °C per 15/20 minuti circa. Le tart devono risultare dorate in superficie.

  6. 7. Mentre le tart si raffreddano, preparate la crema di mascarpone:

    montate la panna e lo zucchero a velo con le fruste elettriche fin quando la panna non inizia a scrivere.

    8. A parte sbattete con una frusta il mascarpone per renderlo un po’ più cremoso e dopo unitelo alla panna. Montate fino ad amalgamare i due composti in un’unica crema.

  7. 9. Prendete così le tart già ben raffreddate e con una sacca a poche e una bocchetta liscia, farcite il primo strato. Alternate tart e crema fino ad ottenere 3 strati di pasta frolla.

    10. L’ultimo strato l’ho poi guarnito con ciuffetti di crema, scaglie di cioccolato, praline dorate e con una bella spolverata di cacao in polvere.

    Ps: ovviamente voi potete fare tanti strati quanto volete! 😉

  8. E “dulcis in fundo” vi lascio qualche dolce scatto! 😉

TRUCCHI DEL MESTIERE

  • fate conto che queste mini Cream tart sono nate da della pasta frolla avanzata, subito dopo aver preparato la mia Cream tart di San valentino. Quindi, se con le quantità che vi ho dato dovesse avanzarvi della frolla rispetto alla crema, potete congelarla in freezer per massimo 15 giorni;
  • se invece dovesse avanzarvi della crema di mascarpone potete conservarla in frigo per massimo 3 giorni o preparare un buon Tiramisù, seguendo la mia ricetta step by step su: https://blog.giallozafferano.it/diariodeicapriccidiflo/ricetta-tiramisu-in-coppa/
  • le mini cream tart al mascarpone si conservano in frigo per 2-3 giorni sotto una campana di vetro o in un contenitore chiuso ermeticamente.

Dolci di pasta frolla, Dolci Tradizionali

Informazioni su Floriana

Il Diario dei Capricci di Flo nasce dall'idea di condividere con "vecchi" e nuovi amici la passione per la cucina e in particolare per i dolci! Una passione nata da circa nove anni, durante gli anni del liceo, la mia vita si alterna tra libri universitari e fornelli! Basta un solo click per entrare nel mio piccolo mondo di divertimento: già, perché la "mia cucina" non è un luogo di lavoro. La passione per i dolci e per la cucina,la creatività mi hanno spinto a creare questo piccolo diario in cui posso condividere "i miei Capricci" e strapparvi di tanto in tanto un sorriso, darvi un'idea, condividere insieme un pensiero e regalarvi sempre un "dolce" capriccio!!!! Io sono pronta e voi?

Precedente Ricetta tortine di cioccolato fondente Successivo Ricetta Tiramisù con biscotti