Ricetta mini Bavaresi all’arancia

La Ricetta mini Bavaresi all’arancia è la ricetta che ho realizzato ispirandomi al libro “Ragione e Sentimento” di Jane Austen, letto dalla mia amica Serena per la nostra rubrica “Libri e capricci”! 🙂

Di che cosa sto parlando?

Come in un quadro di un pittore basta un click su https://blog.giallozafferano.it/diariodeicapriccidiflo/ragione-sentimento-jane-austen/

e sarete portati in un mondo fatto di Libri e Capricci, di mini Bavaresi all’arancia, di ragione e sentimento, di creatività e riflessione!!

Se invece vi interessa soltanto prendere la ricetta delle mie mini Bavaresi all’arancia, rimanete pure qua perché siete nel posto giusto! 😉

Un mix tra crema inglese e panna montata, dalla consistenza budinosa e dalle origini francesi! Ve le consiglio come dessert ideale da servire ai vostri amici e parenti dopo un bel pasto insieme! 🙂

E adesso che sta per arrivare la nuova stagione sono proprio perfette! 😉

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    9 bavaresi
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Ingredienti (per le Bavaresi):

  • Panna fresca liquida 250 ml
  • Latte 250 ml
  • Zucchero 120 g
  • Aroma di arancia (fialetta) 1
  • Colla di pesce 18 g
  • Tuorli 4

Ingredienti (per la pasta frolla):

  • Farina 00 375 g
  • Strutto 150 g
  • Zucchero 150 g
  • Uova 1
  • dita circa di latte 2

Ingredienti (per le guarnizioni)

  • Fragole 6
  • Panna fresca liquida (se volete) 100 ml
  • Zucchero (per montare la panna) 50 g

Preparazione

  1. 1. Per prima cosa preparate la pasta frolla:

    mettete in una ciotola la farina, l’uovo, lo zucchero e lo strutto tagliato a dadini e cominciate ad impastare a mano.

     

  2. 2. Aggiungete poi 2 dita di latte a filo giusto il necessario per amalgamare per bene la pasta frolla.

    3. Formate così una palla di pasta frolla, avvolgetela con della pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per 30 minuti circa.

  3. 4. Mentre la pasta frolla riposa in frigo preparate le bavaresi:

    mettete la colla di pesce in ammollo in acqua fredda e montate i tuorli con lo zucchero fino ad un composto omogeneo e che scrive.

  4. 5. Portate così il latte a sfiorare il bollore in una pentola. Versate poi nel latte i tuorli montati e aggiungete l’aroma all’arancia. Mescolate la crema fino a 82 °C.

  5. 6. Versate così la crema in una ciotola e unite la colla di pesce. Mescolate la crema fino a fare sciogliere la colla di pesce.

  6. 7. Montate adesso la panna ma non troppo e incorporatela poi poco per volta alla crema inglese. Mescolate con un cucchiaio fino a miscelare le due creme.

    8. Prendete poi degli stampi in silicone oppure quelli in alluminio che di solito si usano per fare i muffins e riempiteli con la crema fino al bordo.

  7. 8. Conservate così le bavaresi in frigo per almeno 5 ore e nel mentre preparate i dischetti di pasta frolla.

    9. Stendete la pasta frolla con un mattarello, prendete un coppa pasta dal diametro di 6 cm e ricavate dei dischetti.

    10. Rivestite una teglia con della carta da forno e infornate i dischetti in forno preriscaldato, ventilato a 180 °C per 10-15 minuti circa fino a doratura.

  8. 11. Una volta che le paste frolle si saranno raffreddate, togliete con cura le bavaresi dagli stampi e posizionatele sopra ciascun dischetto.

    12. Infine guarnitele con le fragole e se volete anche con ciuffetti di panna che avrete montato con lo zucchero!

  9. E dulcis in fundo vi lascio qualche dolce scatto! 😉

  10. E se volete potete dare anche una forma più a budino alle vostre Bavaresi come in questa foto! 😉

  11. Oppure adottare quest’altra versione qui! 😉

TRUCCHI DEL MESTIERE

  • mentre cuocete i dischetti di pasta frolla in forno, potete far raffreddare per bene le bavaresi in freezer per circa 1 ora così rimangono intatte quando andrete a toglierle dallo stampo;
  • come fare aderire le fragole in superficie? Con un ciuffetto di panna montata!
  • potete conservare le bavaresi in un contenitore chiuso ermeticamente o ricoperte con della pellicola nel frigo per 1-2 giorni circa.
  • di sicuro vi avanzeranno le pasta frolle. No problem, si conservano tranquillamente in un contenitore o in una latta al riparo da fonti di calore o da umidità.

Dolci Tradizionali

Informazioni su Floriana

Il Diario dei Capricci di Flo nasce dall'idea di condividere con "vecchi" e nuovi amici la passione per la cucina e in particolare per i dolci! Una passione nata da circa nove anni, durante gli anni del liceo, la mia vita si alterna tra libri universitari e fornelli! Basta un solo click per entrare nel mio piccolo mondo di divertimento: già, perché la "mia cucina" non è un luogo di lavoro. La passione per i dolci e per la cucina,la creatività mi hanno spinto a creare questo piccolo diario in cui posso condividere "i miei Capricci" e strapparvi di tanto in tanto un sorriso, darvi un'idea, condividere insieme un pensiero e regalarvi sempre un "dolce" capriccio!!!! Io sono pronta e voi?

Precedente Ragione e sentimento di Jane Austen Successivo Ricetta biscotti creativi per il papà