Ricetta Frullato Ace in casa

Ricetta Frullato Ace in casa

La Ricetta Frullato Ace in casa è una bevanda fresca, energetica e fruttata adatta ad accogliere la bella stagione che sta arrivando! Da sorseggiare a colazione o a merenda, il frullato Ace è una bevanda ricca di vitamine e di frutta fresca!

Da giorni, con le belle giornate che sono arrivate, alla tazza di latte sentivo l’esigenza proprio di sostituire qualcosa di fresco e ricco di sostanze nutritive, che mi avrebbe aiutato a carburare e a superare un’intensa giornata di studio, di lavoro e di impegni vari!

Così ho pensato: “Perché non preparare un buon frullato di frutta fresca e di stagione?”

La cesta della frutta in casa mia è sempre piena e a volte mangiare tutta quella frutta dopo i pasti non ci riesco proprio! Quindi cosa c’è di meglio della frutta a colazione o a merenda?

Una bevanda davvero semplice, preparata con pochi ingredienti: yogurt bianco, arance, carote, limone, zucchero di canna e con l’aggiunta di zenzero, se volete! 😉

Ricca di vitamina C, grazie alla presenza dell’arancia e del limone che producono effetti positivi sul sistema immunitario; ricca di antiossidanti grazie alla presenza della carote, che seppure sono un ottimo spezza-fame, sono nello stesso tempo nutritive e infine ricca di fermenti probiotici grazie alla presenza dello yogurt, che attiva il metabolismo e va a consolidare la flora intestinale!

Che dire di più?

Preparate questa gustosissima e nutriente bevanda e vi preparerete per accogliere la nuova stagione in piena forza!!!! 😉

INGREDIENTI: (per 2 bicchieri)

  • 2 arance
  • 2 carote
  • 2 yogurt bianco
  • 6 cucchiaini di zucchero di canna (o a velo)
  • 4 gocce di limone
  • zenzero a piacere

PROCEDIMENTO:

1.sbucciate le arance, privatele della parte bianca e tagliatele in tanti piccoli pezzettini. Sbucciate anche le            carote e tagliatele a rondelle.

2.Versate arance e carote tagliate nel frullatore e aggiungete quattro gocce di limone.

 

3. Aggiungete lo yogurt bianco, lo zucchero di canna, lo zenzero (se volete) e frullate alla massima velocità           fino ad un composto cremoso, non granuloso ma miscelato.

Gustate e sorseggiate fresca, anche con qualche cubetto di ghiaccio! 🙂 Io l’ho sorseggiata in terrazza, al           sole, su una cassetta di legno adibita a tavolino! 🙂

 

TRUCCHI DEL MESTIERE:

  1. potete conservare il frullato in un contenitore chiuso ermeticamente per massimo un giorno;
  2. potete sostituire lo yogurt bianco con altro yogurt alla frutta.

 

Precedente Torta al cioccolato per party Successivo Ricetta Pan di Spagna