Ricetta cioccolata fondente al pistacchio

Chi tra di voi non ama la cioccolata e il pistacchio?

Credo che dopo la pasta e la pizza, siano le terze meraviglie del mondo culinario!

Certo insieme sono una bombetta calorica, ma ogni tanto ci vuole fare zampillare le papille gustative e tirare su il nostro umore, no?

E poi quanto è piacevole bere una calda bevanda durante i lunghi pomeriggi invernali!!!

Non sempre infatti mi è possibile scendere giù per le vie del centro di Palermo per bere qualcosa di caldo e allora ecco che nei pomeriggi più uggiosi la cioccolata fondente al pistacchio viene in mio aiuto! 😉

Volete anche voi provarla?

Bastano dei piccoli, brevi e facili passaggi e olpà potrete godervi in piena tranquillità una dolce pausa che profuma di cioccolato e pistacchio! 😀

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    1 tazza
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Latte 250 ml
  • Cioccolato fondente (barretta) 50 g
  • Cacao amaro in polvere 1 cucchiaio
  • Amido 1/2 cucchiaio
  • Sale 1 pizzico
  • Crema di pistacchi 1 cucchiaio
  • Zucchero a velo (se volete) 2 cucchiaini

Ingredienti (per le guarnizioni):

  • Codette colorate q.b.
  • Panna montata q.b.

Preparazione

  1. 1. Per prima cosa portate ad ebollizione il latte a fiamma bassa e tagliate in piccoli pezzi il cioccolato fondente.

  2. 2. Una volta che il latte avrà bollito, versate il cioccolato e mescolate la miscela con 1 cucchiaio fino a fare sciogliere il cioccolato.

  3. 3. Aggiungete dopo il cacao in polvere la farina setacciata poco per volta. Continuate a mescolare con una frusta a mano per evitare che si formino dei grumi.

  4. 4. Aggiungete poi 1 pizzico di sale e una volta che la cioccolata avrà raggiunto la densità desiderata versatela in un bicchiere. Io preferisco sempre una cioccolata più liquida a modo di bevanda.

  5. 5. Prendete così 1 cucchiaio di crema di pistacchio, versatela su un pentolino e fate sciogliere a fiamma molto bassa. Versate poi la crema sciolta sulla superficie della cioccolata calda.

  6. 6. Infine se volete potete decorare la vostra cioccolata con panna montata, codette colorate o granella di noccioline.

  7. E dulcis in fundo vi lascio qualche dolce scatto! 😉

TRUCCHI DEL MESTIERE

  • Al posto dell’amido e della fecola potete utilizzare la farina ma dovete sapere che questa altererà un po’ il sapore della vostra cioccolata e la renderà più pesante;
  • potete utilizzare lo zucchero semolato in sostituzione dello zucchero a velo, ma la cioccolata risulterà più granulosa;
  • se volete potete anche aggiungere 1 cucchiaio di miele.

Dolci siciliani, Idee per la colazione

Informazioni su Floriana

Il Diario dei Capricci di Flo nasce dall'idea di condividere con "vecchi" e nuovi amici la passione per la cucina e in particolare per i dolci! Una passione nata da circa nove anni, durante gli anni del liceo, la mia vita si alterna tra libri universitari e fornelli! Basta un solo click per entrare nel mio piccolo mondo di divertimento: già, perché la "mia cucina" non è un luogo di lavoro. La passione per i dolci e per la cucina,la creatività mi hanno spinto a creare questo piccolo diario in cui posso condividere "i miei Capricci" e strapparvi di tanto in tanto un sorriso, darvi un'idea, condividere insieme un pensiero e regalarvi sempre un "dolce" capriccio!!!! Io sono pronta e voi?

Precedente Ricetta biscotti zenzero e nocciole Successivo Ricetta Fagottini di Carnevale