Baby shower cake

Baby shower cake

Cercate qualche dolce idea da realizzare per un tenerissimo Baby shower?

Ecco per voi un’ Angel cake, soffice come una nuvola e farcita con tanta crema pasticcera e copertura con Chantilly all’italiana

Una torta che ho realizzato e regalato con tanto amore ad un’amica in attesa di un bel maschietto!

Quando mi sono seduta a tavolino per pianificare un Dolce Capriccio che avrei realizzato per la sua festa, ho subito pensato ad una torta che potesse racchiudere in sé delicatezza quanto dolcezza!

E cosa c’è di più delicato e dolce del rapporto tra mamma e figlio?

Così dopo qualche ricerca, ho trovato la ricetta dell’Angel cake, una torta dalle origini americane, così soffice perché realizzata con tanti albumi montati a neve, aroma al limone e senza burro né olio, ma farcita all’italiana con crema pasticcera e crema Chantilly!

Ero troppo felice!!  Quanto mi piace preparare dolci in occasione di eventi, amo i bambini e amo la vita! Be’ non potevo chiedere di più!! 

Dire che la dolce mamma è rimasta stravolta dalla tenerezza di questa torta è poco!! E anche tutte le altre mamme e ragazze presenti sono rimaste estasiate dalla delicatezza e sofficità di questa torta!

Amo preparare e donare i miei Dolci Capricci, colorare un evento con le mie creazioni, ma sopratutto fare felice gli altri!

E anche questa volta la missione è stata compiuta! 😉

Se avete anche voi un baby shower in vista e non avete idea di che dolce preparare, seguite la mia ricetta, di sicuro farete centro! 😉 

INGREDIENTI: (per una torta dal diametro di 25 cm)

  • 150 gr di farina 00
  • 270 gr di zucchero bianco
  • 12 albumi
  • 6 gr di lievito per dolci o cremor tartaro
  • 1/2 bacca di vaniglia

INGREDIENTI: (per la bagna)

  • il succo di 3 limoni
  • 8 cucchiaini di zucchero
  • 1/2 bicchiere d’acqua

FARCITURA: (Crema pasticcera)

  • 500 ml di latte
  • 200 gr di tuorli ( circa 3-4 tuorli)
  • 50 gr di amido di mais
  • 150 gr di zucchero
  • ½ scorza di limone
  • 1/2 baccello di vaniglia

COPERTURA: (Crema chantilly all’italiana)

  • utilizzate metà della crema pasticcera che avete preparato e aggiungete circa 200 ml di panna naturale montata.

DECORAZIONI: (facoltative)

  • 2 fiorellini di zucchero
  • cuoricini di zucchero
  • confetti colorati
  • praline di zucchero colorate

STRUMENTI DA CUCINA:

  • 1 sacco a poche
  • 1 anello per torte da 25 cm di diamentro

PROCEDIMENTO:

1. incidete la bacca di vaniglia e estraete i semini con l’aiuto di un coltello.

2. Separate i tuorli dagli albumi e mettete quest’ultimi con il lievito e i semi di vaniglia in una ciotola; montateli, aggiungendo metà dello zucchero a pioggia. La massa dovrà risultare lucida, gonfia e aumentata di volume.

N.B: conservate 4 dei tuorli separati sopra, così che potrete utilizzarli per preparare la crema pasticcera.

3. Incorporate lo zucchero restante, la farina setacciata e mescolate con un cucchiaio dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto.

4. Imburrate e infarinate una teglia e livellate con un cucchiaio in modo da ottenere una superficie senza buchi.

5. Infornate a 180 °C per 30-35 minuti in forno preriscaldato e in modalità statico.

6. Mentre la torta cuoce, procedete a preparare la Crema pasticcera  e seguite il procedimento cliccando sul link qui di seguito: https://blog.giallozafferano.it/diariodeicapriccidiflo/ricetta-crema-pasticcera/.

7. Fate raffreddare la crema pasticcera e nel mentre preparate la crema Chantilly all’italiana, montando la panna naturale in un contenitore ben freddo e con fruste fredde. Una volta montata aggiungete la panna a metà della crema pasticcera preparata precedentemente e mescolate dal basso verso l’alto lentamente, per evitare che si smonti la panna, fin quando le due creme non si amalgamano per bene.

8. Dopo aver preparato la crema Chantilly, mettetela in frigo per evitare che collassi e procedete a  preparare la bagna: spremete 3 limoni e versate il succo ricavato con lo zucchero e 1/2 bicchiere d’acqua in un pentolino. Portate ad ebollizione, a fiamma dolce e, una volta bollito, toglietelo dal fuoco.

9. Infine procedete a farcire e a comporre la vostra torta:

dividete la torta in due dischi con un coltello. Munitevi di un anello per torte e bagnate il primo disco, farcite con crema pasticcera e chiudete con il secondo disco. Bagnate il secondo disco.

9. Rivestite con la crema Chantilly la parte esteriore della torta, lasciandola semi nuda come una Naked Cake e decorate con fiorellini di zucchero, ovetti, praline o decorazioni a piacere.

10. Con un sacco a poche infine realizzate la scritta “Baby” e conservate in frigo per qualche ora.

 

 

TRUCCHI DEL MESTIERE:

  1. potete conservare la torta in frigorifero per massimo 2 giorni;
  2. potete preparare la torta un giorno prima e farcirla l’indomani, purché conserviate la torta in luogo asciutto o in un contenitore chiuso ermeticamente;

E adesso godetevi una fetta di torta e qualche dolce scatto! 😀

 

 

 

 

 

Precedente Ricetta Cassata al forno Successivo Ricetta Bavarese alla vaniglia