Girl Power-Torta al limone con crema al burro meringata

Girl Power-Torta al limone con crema al burro meringata:

Tre sono i motivi che mi hanno spinta a realizzare una Torta al limone con crema al burro meringata per rappresentare in questo mese la nuova lettura della mia amica Serena: “Girl Power” di Jennifer Mathieu! 🙂

Vi starete forse chiedendo quali sono questi tre motivi?

Bene!

Prima di tutto stiamo parlando di un libro che dà voce ad una giusta causa: il femminismo come lotta contro il sessismo e come strumento per la rivendicazione di una parità di genere.

Alla luce così di queste tematiche e dal momento che ci troviamo in un periodo in cui qualcosa di epico è accaduto all’interno di una famiglia di non poca rilevanza ( sto parlando della famiglia reale), ho deciso di preparare una Torta al limone con crema al burro meringata e farcita con lemon curd!!! 😉

In poche parole: si tratta della Torta che la food stylist e scrittrice Claire Ptak ha realizzato per il matrimonio reale di Harry e Meghan e che, diciamocelo, ha un po’ ha smontato i canoni della formale e imponente “Royal Cake”!! 😀

D’altronde con una donna e femminista attiva come Meghan cosa ci saremmo aspettati?

La prima femminista sul sito reale per appunto, una donna intraprendente e che ha mostrato davvero un gran coraggio nel continuare a sostenere i suoi ideali nonostante adesso sia diventata la duchessa di Sussex! 😉

Ma passiamo al secondo motivo!!! Il secondo motivo sono i limoni!

Un frutto che per eccellenza rappresenta l’essere femminile, succoso e genuino come l’amore e simbolo della fertilità. Un frutto che nasce da un albero che fiorisce e fruttifica tutto l’anno! 

Niente di più simile a noi donne: fruttifere, piene d’amore e che diamo sempre la nostra vita per gli altri e per i nostri cari!

Dulcis in fundo il terzo motivo: ho deciso di utilizzare la crema al burro meringata come crema di guarnizione e di pennellarla con dei colori che vanno dall’azzurro al blu, facendo così un parallelismo tra le onde del mare che si infrangono contro le scogliere e noi che con la nostra vita spesso ci troviamo faccia a faccia con difficoltà e ingiustizie. 

Ma come le onde riescono a calmarsi dopo ogni tempesta, per virtù di una forza che nessun’altro può spiegare, allo stesso modo anche noi riusciamo a rialzarci dopo ogni tempesta! Ho così rappresentato questa forza con pennellate di rosso, arancione e giallo!

E allora come scrive Jennifer Mathieu nel suo libro “GRRRINTA”!!!

Siamo degne di essere amate e non usate, degne di essere rispettate e non abusate, degne di esercitare i nostri diritti tanto quanto ne sono degni gli uomini. Degne di essere e non di apparire come ogni libero essere umano!!!

Ragazzi, se anche voi come me sposate questa visione, preparate la ricetta della mia Torta al limone con crema al burro meringata!! 😀

E se volete anche voi leggere “Girl Power” ma avete bisogno di maggiori info sulla lettura, passate dal blog di Serena e leggete la sua recensione. Basta un solo click su:http://cheserie.altervista.org/girl-power-una-lotta-che-non-finisce-mai/

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 30/40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

Ingredienti (per la torta):

  • 240 g Farina 00
  • 250 g Zucchero
  • 75 g Succo di limone
  • 4 Uova
  • 1/2 bicchiere Olio di semi
  • 2 Scorza di limone
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale

Ingredienti ( per la crema di farcitura):

  • 200 g Zucchero
  • 80 g Burro
  • 2 Limoni
  • 2 Uova
  • 2 cucchiai Farina

Ingredienti ( per le guarnizioni):

  • 360 g Burro
  • 210 g Zucchero
  • 90 g Albumi
  • 4 cucchiai Acqua
  • 1/2 cucchiaio Succo di limone
  • q.b. Coloranti alimentari gel (celeste, rosso e giallo)

Preparazione

  1. 1.Per prima cosa preparate la torta:

    separate i tuorli dagli albumi.

    2. Montate gli albumi con 1 pizzico di sale fino ad un composto spumoso e che scrive e metteteli da parte.

    3. Montate poi i tuorli con lo zucchero fino ad un composto che scrive.

  2. 4. Aggiungete poi ai tuorli poco per volta la farina setacciata e il succo di limone. Man mano che aggiungete questi due ingredienti mescolate dal basso verso l’alto per evitare di smontare l’impasto.

  3. 5. Aggiungete dopo l’olio di semi, mescolate sempre dal basso verso l’alto e solo dopo unite la scorza di limone.

    6. Unite dopo il lievito setacciato e mescolate.

    7. Per ultimo aggiungete gli albumi montati a neve e mescolate dal basso verso l’alto fin quando non si accorpano al restante impasto.

    N.b: Per la teglia io ho usato uno stampo in silicone a forma di stella richiamandomi così alle stelle presenti nella copertina del libro, ma voi potete anche utilizzare una teglia dal diametro di 24 cm circa.

    8. Imburrate e infarinate la teglia, versate l’impasto e infornatelo in forno preriscaldato, statico a 200 °C per i primi 5 minuti e poi a 150 °C per i restanti 25 o 35 minuti a seconda del vostro forno.

  4. 9. Nel frattempo preparate la crema al burro:

    dividete il burro a pezzi e lasciatelo ammorbidire.

    10. Montate a neve gli albumi con 2 cucchiai di zucchero e con 1/2 cucchiaio di limone fino ad un composto lucido e che scrive.

  5. 11. A parte portate ad ebollizione lo zucchero restante con 4 cucchiai di acqua a fuoco lento fino alla temperatura di 120°C.

  6. 12. Versate così lo zucchero bollente a filo sugli albumi e continuate a montare a neve.

    13. Non appena gli albumi si saranno raffreddati uniteli al burro e lavorate gli ingredienti con le fruste elettriche fino ad una crema liscia.

  7. 14. Preparate adesso il lemon curd:

    grattugiate la scorza di limone e unitela al succo.

    15. Fate sciogliere il burro in un pentolino a fiamma dolce e non appena sarà sciolto aggiungete le uova.

    16. Mescolate e unite il succo con la scorza. Continuate per altri 5 minuti e infine unite la farina setacciata, mescolando fino a quando il lemon curd si rapprende.

    17. Adesso è il momento di assemblare la vostra torta:

    dividetela in due dischi e farcitela con il lemon curd. Poi con una spatola rivestitela con la crema al burro.

  8. 18. Infine se volete divertirvi anche voi a dipingere un po’, con dei pennelli e una punta di colorante date delle pennellate di azzurro, rosso e giallo.

  9. E dulcis in fundo vi lascio qualche dolce scatto! 😉

TRUCCHI DEL MESTIERE:

  • se per la torta non avete olio di semi potete sostituirlo con 250 g di burro sciolto;
  • se dovesse avanzarvi del lemon curd potete fare come me: farcite dei buon biscotti di pasta frolla oppure conservate il lemon curd in un barattolo in frigo per 2-3 giorni. Qui trovate la mia ricetta http:https://blog.giallozafferano.it/diariodeicapriccidiflo/biscotti-dellautostima/
  • se vi avanza della crema al burro conservatela in un contenitore in frigo per 2-3 giorni oppure farcite dei deliziosi Cupcakes.
  • conservate la Torta in frigo per 2-3 giorni, ben chiusa ermeticamente.
/ 5
Grazie per aver votato!
Libri e Capricci-Le ricette

Informazioni su Floriana

Il Diario dei Capricci di Flo nasce dall'idea di condividere con "vecchi" e nuovi amici la passione per la cucina e in particolare per i dolci! Una passione nata da circa nove anni, durante gli anni del liceo, la mia vita si alterna tra libri universitari e fornelli! Basta un solo click per entrare nel mio piccolo mondo di divertimento: già, perché la "mia cucina" non è un luogo di lavoro. La passione per i dolci e per la cucina,la creatività mi hanno spinto a creare questo piccolo diario in cui posso condividere "i miei Capricci" e strapparvi di tanto in tanto un sorriso, darvi un'idea, condividere insieme un pensiero e regalarvi sempre un "dolce" capriccio!!!! Io sono pronta e voi?

Precedente Ricetta torta per il compleanno di un'amica Successivo Ricetta Tartellette brisée salate