Ghirlanda natalizia di focaccia

Conoscete già la Ghirlanda natalizia di focaccia?

Un dolce così creativo, semplice e veloce da preparare e che di sicuro sarà un fiore all’occhiello per le vostre tavole a Natale!!! 😉

La immagino già lì sul tavolo nella serata tra la vigilia e il Natale, mentre tutti insieme attorno ad un camino, immersi nel calore di un salotto, si attende la mezzanotte!!

Si prepara in poche mosse, basta avere soltanto una base di foccaccia, (io ho utilizzato quella della Stuffer), prepapare una golosa crema pasticcera all’arancia e il gioco è fatto!!! 😀

Poi se come me volete dilettarvi a colorare la vostra ghirlanda, be’ basta utilizzare un po’ di coloranti alimentari, un pennello e voilà ecco che la vostra ghirlanda si tinge di rosso!!! 😉

Vi state chiedendo come risulterà al palato?

Bene, provatela e vedrete!!! A me ha ricordato tanto le famose treccine con tanto zucchero in superficie!! 🙂

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    8-10 minuti
  • Porzioni:
    10 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Ingredienti (per la crema pasticcera):

  • Farina 00 100 g
  • Amido di mais (maizena) 100 g
  • Latte 1 l
  • Tuorli 2
  • Zucchero 400 g
  • Aroma fior d’arancio 1

Ingredienti (per la base):

  • Rotolo di focaccia Stuffer 1

Ingredienti (per le guarnizioni):

  • scaglie di mandorle q.b.
  • Albume 1
  • Zucchero a velo 4 cucchiai
  • Coloranti alimentari (rosso a a gel) 5 gocce
  • Zuccherini rossi q.b.

Preparazione

  1. 1. Per prima cosa preparate la crema pasticcera all’arancia:

    versate il latte in un tegamino con metà dello zucchero e portatelo ad ebollizione a fiamma dolce.

  2. 2. Nel frattempo mescolate in una ciotola la farina setacciata con l’amido di mais, lo zucchero rimanente, i tuorli e aggiungete un poco di latte fino a formare una pappina.

    Ps: conservate 1 albume perché vi servirà per decorare la ghirlanda.

  3. 3.Non appena il latte avrà bollito, travasatelo e versatelo nella ciotola dei secchi.

  4. 4. Mescolate energeticamente in modo tale da togliere tutti i grumi e dopo versate nuovamente nel tegame. Continuate a cuocere la crema pasticcera a fiamma molto bassa, mescolando con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchi al fondo.

  5. 5. Aggiungete poi l’aroma fior di arancia alla crema e cuocete fino a quando la crema non risulterà addensata come in foto.

  6. 6. Se la crema dovesse presentare dei grumi, potete frullarla con un frullatore oppure setacciarla con il passa pomodoro.

  7. 7. A questo punto srotolate la base di focaccia, stendetela con un mattarello e con un taglia pasta o formina circolare tracciate un cerchio al centro, senza tagliare l’impasto. (Io per esempio ho utilizzato il coperchio di un barattolo dal diametro di 12 cm).

  8. 8. Partendo dal centro poi tagliate 8 triangoli e, prendendo l’estremità di ogni triangolo, giratela su stessa creando così un effetto decorativo.

  9. 9.  Spolverizzate con dello zucchero semolato e infornate poi in forno preriscaldato, a 200 °C per 8-10 minuti fino a doratura.

    10. Prendete così una sac a poche, riempitela con la crema pasticcera e con una bocchetta a forma di fiore decorate tutta la superficie della vostra ghirlanda.

  10. 11. Infine se come me volete colorarla procedete in questo modo: montate 1 albume rimasto della crema pasticcera con 4 cucchiai di zucchero a velo ricolmi. Se dovesse risultare troppo liquido aggiungete altro zucchero a velo.

    12. Aggiungete dopo qualche goccia di colorante rosso e mescolate il composto fin quando il colore non si sarà miscelato per bene.

  11. 13. Con un pennello dipingete la vostra ghirlanda e infine guarnite con scaglie di mandorle a piacere e zuccherini rossi.

  12. E dulcis in fundo vi lascio qualche dolce scatto! 😉

TRUCCHI DEL MESTIERE

  1. se dovesse avanzarvi della crema pasticcera potete conservarla in un contenitore chiuso ermeticamente in frigo per 2-3 giorni oppure congelarla per non più di 1 mese;
  2. la ghiaccia reale invece potete conservarla in frigo per massimo 1 giorno e potete utilizzarla per decorare dei biscotti Pan di zenzero. La ricetta la trovate qui:https://blog.giallozafferano.it/diariodeicapriccidiflo/ricetta-biscotti-pan-di-zenzero/;
  3. potete conservare la ghirlanda in un contenitore chiuso ermeticamente in frigo per 2-3 giorni.

Crea con Stuffer, Dolci idee natalizie

Informazioni su Floriana

Il Diario dei Capricci di Flo nasce dall'idea di condividere con "vecchi" e nuovi amici la passione per la cucina e in particolare per i dolci! Una passione nata da circa nove anni, durante gli anni del liceo, la mia vita si alterna tra libri universitari e fornelli! Basta un solo click per entrare nel mio piccolo mondo di divertimento: già, perché la "mia cucina" non è un luogo di lavoro. La passione per i dolci e per la cucina,la creatività mi hanno spinto a creare questo piccolo diario in cui posso condividere "i miei Capricci" e strapparvi di tanto in tanto un sorriso, darvi un'idea, condividere insieme un pensiero e regalarvi sempre un "dolce" capriccio!!!! Io sono pronta e voi?

Precedente Tortine di Natale al Cremolo Stuffer Successivo Ricetta Tiramisù di Natale con ricotta