Polpette di zucca con pecorino

Un’alternativa vegetariana per preparare le polpette, golose e ricche di sapore, sono le polpette di zucca con pecorino! Andiamo quindi a vedere come prepararle.

Polpette di zucca con pecorino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gzucca mantovana
  • 60 gpecorino
  • q.b.noce moscata
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.farina per polenta taragna (per la panatura)
  • q.b.olio di arachide (per friggere)

Preparazione delle polpette di zucca con pecorino

  1. Iniziamo a pulire la zucca senza sbucciarla, togliete i semi e tagliatela a spicchi. Mettetela in una teglia e infornatela a 180°C per 35 minuti circa. La buccia della zucca durante la cottura impedirà alla polpa di perdere acqua e quindi la zucca sarà più facile da lavorare.

  2. Una volta cotta, lasciate raffreddare la polpa della zucca, dopodiché raccoglietela in una ciotola. Iniziate a schiacciarla con una forchetta o con il dorso di un cucchiaio, poi unite il pecorino grattugiato, un pizzico di sale e pepe, la noce moscata e amalgamate bene il tutto.

  3. Ora formiamo le polpette. Devono avere un diametro di circa 6 centimetri. Poi le passiamo nella farina per polenta taragna, e ripetiamo lo stesso procedimento una seconda volta. Dobbiamo fare una doppia panatura per ogni polpetta.

  4. Schiacciamo leggermente le polpette fra le mani, cosi cuoceranno meglio. Scaldate l’olio, dovrà essere caldissimo, e friggete le polpette circa 3 minuti per lato. Quando saranno belle dorate e croccanti, scolatele e mettetele su della carta assorbente da cucina. Servitele calde semplicemente così oppure su un piatto decorato con delle fettine sottili di zucca, cotte in forno per 20 minuti circa con la buccia.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.