Francesini

I francesini sono un tipo di pane (filoni) morbido e fragrante, adatto per ogni occasione. Ideale da portare a tavola per accompagnare i pasti principali, ma anche tagliato a fette con della confettura è squisito per la colazione. I francesini sono perfetti per preparare deliziose tartine, toast e panini sfiziosi, quindi potete servirli anche come antipasto o merenda. Nella ricetta dell’impasto utilizzeremo un pò di miele. Il miele aggiunto all’impasto del pane, oltre a dare un ottimo sapore e a rendere la mollica più morbida e la crosta più dorata, aiuta molto nella fermentazione, perché è ricco di fermenti naturali. Consiglio di utilizzare quello di acacia perché non altera troppo il sapore del pane. Vediamo subito come preparare i francesini.

Francesini
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno 2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’impasto

  • 400 gfarina 0
  • 200 mlacqua
  • 10 glievito di birra fresco
  • 10 gmiele
  • 10 gsale

Ingredienti per la biga

  • 300 gfarina Manitoba
  • 200 mlacqua
  • 5 glievito di birra fresco
  • q.b.olio extravergine d’oliva (per spennellare)

Preparazione dei francesini

  1. Per la preparazione dei francesini, per prima cosa, dobbiamo fare la biga. Mettete tutti gli ingredienti della biga, tranne l’olio, in una ciotola adeguata e impastate velocemente con un cucchiaio di legno. Adesso, spennellate con l’olio il panetto preparato e lasciatelo lievitare fin quando il suo volume raddoppierà. Successivamente copritelo con un canovaccio umido e lasciatelo a temperatura ambiente (tra i 16°C e i 18°C) per 15-24 ore.

  2. Trascorso il tempo di lievitazione, sciogliete il sale in mezzo bicchiere d’acqua, poi sciogliete il miele e il lievito nell’acqua che rimane e unite il composto alla biga insieme alla farina e per ultimo aggiungete il sale sciolto nell’acqua. Impastate bene il tutto fino a ottenere un composto liscio e compatto. Ora mettete l’impasto in un contenitore stretto e alto, copritelo con della pellicola trasparente e lasciatelo riposare fin quando raddoppierà di volume, ci vorrà all’incirca 1 ora.

  3. A questo punto, dobbiamo dividere l’impasto in pezzi del peso di circa 320 g, formiamo dei panetti allungati e li lasciamo riposare 10 minuti.

  4. Trascorsi i 10 minuti, possiamo formare i filoni rotolando la pasta su un tagliere, dopodiché li lasciamo lievitare nuovamente, sempre coperti, fin quando raddoppieranno di volume, 1 ora circa. A lievitazione terminata, fate dei tagli in diagonale sulla superficie dei francesini. Infornate a 200°C per 35-40 minuti circa e poi potete servire.

Acquista qui la bilancia da cucina multifunzione dotata di sensore di alta precisione, l’ho utilizzata per pesare alla perfezione gli ingredienti della ricetta!

Link sponsorizzati inseriti nella pagina.

Seguici su Instagram!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.