Focaccia pugliese

La focaccia pugliese è lo snack per eccellenza in Puglia, soprattutto a Bari. Può essere mangiata in qualsiasi momento della giornata o come piatto unico a pranzo o a cena. Le patate contenute nell’impasto della focaccia pugliese ci da il modo di conservarla per più tempo rispetto a una classica focaccia, mantenendone quasi intatta la fragranza. Va conservata a temperatura ambiente per 3/4 giorni. Per variare e per avere uno snack ancora più ricco, potete condire la focaccia pugliese anche con verdure grigliate, ad esempio peperoni o melanzane, cipolle e capperi. Andiamo adesso a vedere come si prepara la versione classica.

Focaccia pugliese
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di riposo1 Ora 20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’impasto

  • 1/2 kgsemola rimacinata di grano duro
  • 120 gpatate
  • 20 glievito di birra fresco
  • 750 mlacqua
  • 10 gsale

Ingredienti per il condimento

  • 250 gpomodorini ciliegino
  • 50 golive nere
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano

Preparazione della focaccia pugliese

  1. Iniziamo a lessare le patate per l’impasto della focaccia pugliese. Fatele cuocere per 40 minuti circa poi spellatele e passatele nello schiacciapatate. Appena si saranno raffreddate, impastatele con la semola, il lievito sciolto in mezzo bicchiere d’acqua e 350 ml di acqua di cottura delle patate. Aggiungete il sale e amalgamate bene il tutto, dal basso verso l’alto, fino a ottenere un impasto morbido.

  2. Adesso ungete una teglia con abbondante olio, mettete dentro l’impasto e allargatelo con le mani. Lasciate lievitare la focaccia coperta con un canovaccio umido a temperatura ambiente.

  3. Ora, dopo 20 minuti circa di lievitazione, disponete sulla superficie della focaccia i pomodorini tagliati a metà, le olive e l’origano e lasciate lievitare nuovamente fin quando il suo volume raddoppierà (ci vorrà circa 1 ora). Per finire, infornate a 180°C per 45 minuti dopodiché potete servire.

L’ingrediente che sicuramente fa la differenza è la qualità dell’olio, fondamentale per preparare una buona focaccia. In quella alla genovese, ad esempio, l’olio ne esalta tutti gli aromi!

Seguici su Instagram!

Acquista qui la bilancia da cucina multifunzione dotata di sensore di alta precisione, l’ho utilizzata per pesare alla perfezione gli ingredienti della ricetta!

Link sponsorizzati inseriti nella pagina.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.