Crostata di mandorle con crema e uva

Crostata di mandorle con crema e uva
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la base della crostata

  • 200 gfarina
  • 100 gfarina di mandorle (in alternativa 100 g di mandorle pelate finemente tritate)
  • 150 gzucchero
  • 200 gburro
  • 1uovo
  • 1tuorlo

Ingredienti per la farcitura

  • 250 mllatte
  • 100 gzucchero
  • 35 gfarina
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • 1/2limone (solo la buccia)
  • 1 grappolouva bianca (dolce)
  • 1 grappolouva nera (dolce (grappolo piccolo))
  • 20 gzucchero a velo

Preparazione della crostata di mandorle con crema e uva

  1. Iniziamo la preparazione della crostata di mandorle partendo dalla sua base. In una ciotola mescoliamo i 200 g di farina insieme ai 100 g di farina di mandorle. Poi aggiungiamo 200 g di burro a dadini e lo amalgamiamo con le dita alla farina. A questo punto, possiamo unire l’uovo, il tuorlo e 150 g di zucchero. Amalgamiamo bene il tutto fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, dopodiché lo avvolgiamo con della pellicola e lo mettiamo in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.

  2. A questo punto passiamo alla preparazione della crema. In una casseruola scaldiamo il latte insieme alla buccia del limone lavata e grattugiata. In una ciotola montiamo l’uovo e il tuorlo insieme allo zucchero rimasto, poi aggiungiamo la farina rimasta facendo attenzione a non formare grumi. Incorporiamo anche il latte caldo, a filo, continuando a mescolare con una frusta elettrica e poi facciamo cuocere la crema a fuoco dolce fin quando si addensa (circa 5 minuti).

  3. Ora laviamo l’uva, la tamponiamo con un panno, la tagliamo a metà e con la punta di un coltellino togliamo i semini interni. Accendiamo intanto anche il forno a 190°C. Adesso prendiamo la pasta frolla dal frigorifero e la stendiamo con un mattarello infarinato sul piano da lavoro. Una volta stesa, la avvolgiamo piano piano sul mattarello e la mettiamo in uno stampo da crostata rivestito con carta da forno.

  4. Sistemiamo la pasta frolla srotolandola delicatamente dal mattarello. Rivestiamo per bene il fondo e le pareti dello stampo ed eliminiamo le parti in eccesso. Con la pasta che avanza, possiamo fare delle foglioline con uno stampino da sistemare intorno al bordo della crostata, premendo leggermente. Ora copriamo il fondo del dolce con altra carta da forno e con dei fagioli secchi e inforniamo per circa 25 minuti, fin quando prende colore.

  5. Infine, sforniamo il dolce, eliminiamo i fagioli e la carta da forno e sistemiamo la base della crostata su un piatto da portata. Versiamo la crema pasticcera sul fondo e la stendiamo con il dorso di un cucchiaio. Sistemiamo anche i chicchi d’uva prendendo ispirazione dalla foto oppure decorando come più vi piace. Spolveriamo con un pò di zucchero a velo le foglie della crostata e qualche chicco vicino al bordo del dolce, poi possiamo servire.

Acquista qui lo stampo per preparare le tue crostate!

Seguici anche su Instagram!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.