Linguine al cavolo nero

Linguine al cavolo nero. Il cavolo nero trova il suo clima migliore per essere coltivato nelle regioni centrali del nostro bel Paese ed in particolare in Toscana, dove è l’ingrediente principale di zuppe e minestroni. L’utilizzo del cavolo nero è molto versatile, oltre che salutare e nutriente.

linguine al cavolo nero
linguine al cavolo nero

Linguine al cavolo nero

Nella ricetta di oggi,  prepareremo un primo piatto da definirsi vegetariano e leggero. Un primo piatto dal sapore delicato, grazie alla delicatezza del cavolo nero e alla dolcezza dell’uva passa.

Consiglio:
Potete apportare diverse variazioni a questo semplice primo piatto; invece della pasta lunga potete utilizzare quella corta, ma ciò dipende dal vostro gusto, potete aggiungere la pancetta per ottenere una versione più saporita. Se poi volete che il vostro piatto assuma un sapore davvero intenso, vi consiglio di aggiungere il caciocavallo a dadini.La cosa che non deve variare nella preparazione di questo primo piatto è la cottura del cavolo, infatti, cuocendo troppo si ammorbidisce, mentre per le linguine al cavolo nero ci serve una cottura croccante.

Ingredienti per 4 persone:

300 gr di linguine
150 gr di cavolo nero
una manciata di pinoli
una manciata di uva passa
1 spicchio d’aglio
4 cucchiai di olio di oliva
sale, pepe

Procedimento:

Pulite abbondantemente sotto l’acqua corrente le foglie più tenere del cavolo nero e tagliatelo a strisce sottili nel senso della lunghezza. In una padella antiaderente versate l’olio di oliva e fate dorare l’aglio tritato, aggiungete i pinoli e l’uva passa. Unite, infine, il cavolo nero, mescolate, salate, pepate e lasciate cuocere a fuoco medio per 10 minuti. Aggiungete un mestolo di acqua calda e continuate la cottura per altri 10 minuti o fino a quando il liquido si sarà ristretto (Il cavolo nero deve risultare croccante). Nel frattempo portate a bollore abbondante acqua salata e cuocete le linguine per il tempo indicato sulla confezione. Scolate la pasta direttamente in padella con un mestolo forato, mescolate per fare amalgamare gli ingredienti e, se è necessario, aggiungete un mestolo di acqua di cottura e servite.

Ricordate di seguire tutti gli aggiornamente anche sula pagina Facebook

Precedente Dischi di sfoglia al formaggio Successivo Insalata di fragole al basilico