Carciofi a sfincione

Carciofi a sfincione

carciofi a sfincione
carciofi a sfincione

Oggi vi propongo il cosiddetto piatto della felicità, ovvero i carciofi a sfincione. Per essere sincero, piatto della felicità l’ho chiamato io, in seguito ai sorrisi gioiosi che mi sono stati regalati dagli amici avuti a cena a casa mia ieri sera. La cena si è rivelata un successo, grazie proprio ai miei carciofi, caratterizzati da sapori decisi dati dagli ingredienti, come il caciocavallo, la cipolla, le acciughe, sapori che io ho riportato sapientemente nel mio piatto. Provateli e anche voi sarete e renderete felici i vostri ospiti.

Ingredienti

6 carciofi
400 gr di polpa di pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1/2 cipolla bianca
2 acciughe sott’olio
1 limone
caciocavallo semi stagionato q.b.
sale, pepe, olio evo

Procedimento:

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne e le cime, fino a raggiungere la parte più tenera, eliminate la peluria, affettate e immergeteli in acqua fredda e mezzo limone per 30 minuti. Bollite in acqua leggermente salata e con mezzo limone i carciofi affettati fino a quando non saranno teneri. Scolateli e lasciate raffreddare. In una padella antiaderente versate due cucchiai di olio e la cipolla tagliata a fette. Fate rosolare qualche minuto, aggiungete un bicchiere d’acqua e a fuoco basso fate ammorbidire per circa 10 minuti. Al soffritto aggiungete le acciughe e fatele sciogliere, di seguito versate la polpa di pomodoro e il concentrato di pomodoro sciolto in un bicchiere d’acqua calda. Salate, pepate a fate cuocere il sugo per 15 minuti o fino a quando non si sarà ristretto.
Sistemate le fette dei carciofi in una pirofila, distribuite sopra un abbondante manciata di caciocavallo o pecorino grattugiato. Coprite la superficie con la salsa per sfincione. Preriscaldate il forno a 180° e fate gratinare per 10 minuti. Servite i carciofi a sfincione caldi o freddi.

carciofi a sfincione
carciofi a sfincione

Precedente Frittata di piselli (frocia di piselli) Successivo Caponata di carciofi alla Siciliana