Caponata di carciofi alla Siciliana

caponata di carciofi alla siciliana
caponata di carciofi alla siciliana

Caponata di carciofi alla Siciliana

La caponata è uno dei piatti siciliani più diffusi. La ricetta originale prevede l’utilizzo delle melanzane, ma nel corso degli anni, questo piatto è stato ampliamento rivisitato. Infatti esiste una versione preparata addirittura con il pesce spada. Oggi vi propongo la versione, a mio dire la più buona, con i carciofi. Ottima da gustare come antipasto o piatto unico, accompagnato con dell’ottimo pane cotto a legna.

Ingredienti per 6 persone:

8 carciofi
1 spicchio d’aglio
1 cipolla bianca
100 gr di olive verdi
100 gr di capperi di Pantelleria
100 gr di sedano (gambi)
300 gr di polpa di pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1/2 bicchiere di aceto bianco
1 cucchiaio di zucchero
sale, pepe, olio evo
acqua q.b.

Procedimento:

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne e le cime, fino a raggiungere la parte più tenera. Eliminate la peluria, tagliateli a spicchi non troppo piccoli e immergeteli in acqua fredda con mezzo limone per 30 minuti. Versate dell’acqua in una pentola, salatela, mettete il succo di mezzo limone , i carciofi precedentemente affettati e dal momento del bollore, fateli cucinare per circa 10/15 minuti o comunque fino a quando non saranno teneri. Scolateli e lasciate raffreddare. Pulite il sedano eliminando i filamenti con l’aiuto di un pelapatate e sbollentate i gambi per 10 minuti in acqua, scolate e fate raffreddare. Mettete in ammollo i capperi e tagliate a rondelle le olive private del torsolo. Tagliate l’aglio e la cipolla finemente, metteteli in una padella antiaderente dove avrete versato precedentemente 4 cucchiai di olio e fate soffriggere leggermente. Versate 1/2 bicchiere di acqua e continuate la cottura fino a quando il soffritto non risulterà trasparente. A questo punto aggiungete la polpa di pomodoro. In un bicchiere di acqua calda fate sciogliere il concentrato di pomodoro e versate in padella con il sugo. Salate, pepate e cuocete per 10-15 minuti o fino a quando, il tutto, non si sarà ristretto. Sciogliete lo zucchero in 1/2 bicchiere di aceto. Versate i carciofi nel sugo, amalgamate per fare incorporare gli ingredienti e versate l’aceto. Mescolate a fiamma viva fino a quando non sarà evaporato l’aceto. Spegnete e fate raffreddare.

caponata di carciofi alla siciliana
caponata di carciofi alla siciliana
Precedente Carciofi a sfincione Successivo Bocconcini di pollo e mandorle