Crea sito

Sedani rigati al lardo

Per preparare i sedani rigati al lardo ho preso spunto da una ricetta tipica napoletana, gli ziti lardiati.
Si tratta di un piatto povero, della tradizione contadina, in cui il pomodoro veniva arricchito in cottura con del lardo.
Un tempo questo piatto serviva per dare energia, oggi non ne abbiamo più bisogno, ma una volta questo piatto è assolutamente da provare.
Io non avevo gli ziti e quindi ho utilizzato i sedani rigati.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Sedani rigati al lardo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 gsedani rigati
  • 80 glardo
  • 400 mlpassata di pomodoro
  • 1cipolla
  • q.b.sale
  • 5 fogliebasilico
  • q.b.pecorino romano (grattugiato)

Preparazione:

  1. Sbucciare la cipolla e tritarla finemente.

    Con un coltello o in un mixer tritare il lardo, fino ad ottenere quasi una crema.

    In una padella fate rosolare la cipolla con il lardo (non aggiungete assolutamente olio, il lardo si scioglierà e creerà il grasso necessario per cuocere la cipolla).

    Unire la passata di pomodoro, salare (non molto il lardo è già sapido e poi in ultimo sarà aggiunto il pecorino).

    Cuocere a fuoco basso per 30 minuti.

    A fine cottura unire il basilico lavato e tritato.

    Lessare i sedani rigati in abbondante acqua salata, scolarli e ripassarli nella padella con il sugo.

    Servire con del pecorino romano grattugiato, in ogni piatto.

    I sedani rigati al lardo sono pronti.

Varianti:

Se volete seguire esattamente la tradizione napoletana utilizzate gli ziti.

Per quanto riguarda il lardo, non ho specificato la qualità perchè in Italia ce ne sono veramente tanti, l’importante è che sia un buon lardo.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.