Crea sito

Pomodori verdi sott’olio

I pomodori verdi sott’olio li ha sempre preparati mio papà.
Io per anni ho pensato di provare a rifarli seguendo la sua ricetta, ma mi sembrava lunga e complicata, così ho sempre lasciato perdere.
Ma quest’anno avevo un sacco di pomodori verdi nel mio orto, che credo ormai non maturino più, così ho deciso di cimentarmi in questo lavoro.
Alla fine non era così complicato come pensavo.
Se volete provare ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Pomodori verdi sott'olio
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni3 vasetti da 250 ml
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 3 vasetti da 250 ml:

  • 1 kgpomodori verdi
  • 1 lacqua
  • 500 mlaceto di vino bianco
  • 300 gsale grosso
  • 1 spicchioaglio
  • 1peperoncino fresco
  • q.b.origano secco
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione:

  1. Tagliare a fettine i pomodori, metterli in uno scolapasta, coprirli di sale grosso mettendo un peso sopra (io ho messo una pentola piena di acqua) e lasciarli riposare per 12 ore (una notte).

    Il giorno dopo sciacquare bene i pomodori e strizzarli.

    In una pentola portare a bollore 1 litro di acqua con 500 ml di aceto, spegnere il fuoco e versarvi i pomodori.

    Lasciarli riposare per 1 ora.

    Scolare i pomodori e asciugarli bene in un canovaccio pulito (i pomodori devono essere ben asciutti).

    Tritare l’aglio e il peperoncino.

    In un recipiente mettere i pomodori e condirli con un filo di olio, l’aglio, il peperoncino e l’origano.

    Mescolare bene.

    Mettere i pomodori nei vasetti e ricoprirli di olio.

    Chiudere bene i vasi e sterilizzarli, in una pentola piena di acqua per 30 minuti; lasciare raffreddare i vasi nella loro acqua.

    I pomodori verdi sott’olio sono pronti.

Varianti:

Naturalmente potete aumentare la quantità di aglio e peperoncino a seconda dei vostri gusti.

I pomodori si possono consumare dopo un mese e si conservano per tutto inverno in un luogo buio.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

2,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.