Polpettone genovese

La ricetta del polpettone genovese me l’ha data mia suocera.
In realtà più che un polpettone è uno sformato, una torta di patate e fagiolini, e perchè si chiami polpettone non ne ho idea.
Comunque è una ricetta facilissima, che può fare da piatto unico.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Polpettone genovese
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
98,73 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 98,73 (Kcal)
  • Carboidrati 15,79 (g) di cui Zuccheri 2,01 (g)
  • Proteine 3,97 (g)
  • Grassi 2,58 (g) di cui saturi 0,98 (g)di cui insaturi 0,76 (g)
  • Fibre 2,39 (g)
  • Sodio 97,38 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 87 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per 8 persone:

  • 500 gpatate
  • 200 gfagiolini
  • 1cipolla
  • 1 spicchioaglio
  • 1uovo
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 3 ramettimaggiorana
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pangrattato

Preparazione:

  1. Lavare le patate, sbucciarle, tagliarle a cubetti e farle cuocere a vapore per circa 30 minuti.

    Quando sono cotte schiacciarle con uno schiacciapatate in una ciotola.

    Lavare i fagiolini e lessarli in acqua bollente per 10 minuti.

    Scolarli e tagliarli a pezzi più piccoli.

    Sbucciare la cipolla e l’aglio, tritare la cipolla (l’aglio lasciatelo intero) e fare soffriggere in una padella con un filo di olio.

    Quando la cipolla si è ammorbidita unire i fagiolini, salare, pepare e cuocere per 5 minuti.

    Togliere l’aglio e mettere i fagiolini nella ciotola con le patate e lasciare raffreddare.

    Nel frattempo tritare la maggiorana.

    Salare e pepare il composto, unire la maggiorana, l’uovo e il parmigiano, mescolare bene.

    Foderare una teglia con cartaforno, versarvi il composto e livellarlo bene.

    Cospargere con pangrattato e un filo di olio.

    Cuocere in forno (statico) preriscaldato a 180 gradi per circa 35/40 minuti.

    Il polpettone genovese è pronto, servirlo tiepido o freddo.

Consigli:

Il polpettone genovese è buono mangiato freddo, soprattutto il giorno dopo.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.