Crea sito

Pollo in insalata con maionese al basilico

L’insalata di pollo è un piatto che si prepara spesso in estate e ci sono tante versioni.
Ma provate il mio pollo in insalata con maionese al basilico veramente saporito e fresco.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Pollo in insalata con maionese al basilico
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gpetto di pollo
  • 1cipolla di Tropea
  • Mezzopeperone rosso
  • 2carote
  • 100 gemmenthal
  • q.b.sale
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiaceto di mele
  • 2 cucchiaimaionese
  • 5 fogliebasilico

Preparazione:

  1. Tagliare il petto di pollo a fette e cuocerlo su una bistecchiera (griglia), salandolo un pochino.

    Quando il pollo è cotto farlo raffreddare e poi tagliarlo a listarelle o a bocconcini.

    Sbucciare la cipolla e tagliarla a rondelle sottili.

    Lavare e tagliare il peperone a fettine sottili.

    Lavare, pelare le carote e grattugiarle con una grattugia a fori larghi.

    Tagliare il formaggio a cubetti.

    Mettere tutti gli ingredienti un una zuppiera e condirli con un pizzico di sale, con olio e aceto.

    Lasciare riposare per 10 minuti.

    Nel frattempo prepariamo la maionese al basilico.

    Frullare la maionese assieme alle foglie di basilico con un frullatore ad immersione.

    Versare la maionese sul pollo e mescolare bene.

    Fare riposare il pollo in frigo per circa 1 ora, in modo che si amalgamino i sapori.

    Il pollo in insalata con maionese al basilico è pronto.

Varianti:

Potete sostituire l’emmenthal con un altro formaggio che preferite.

Se volete che la cipolla sia meno forte e più digeribile, mettetela a bagno in acqua fredda per 1 ora.

Potete preparare voi la maionese aggiungendo il basilico direttamente con tutti gli altri ingredienti e frullare.

Comunque non mettete troppa maionese nel pollo, serve solo per legare e dare un sapore in più. Troppa renderebbe questa insalata un “pappone”.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.