Pesto di pistacchi

Il pesto di pistacchi negli ultimi anni sta andando molto di moda.
E’ un tipo di pesto molto versatile e si abbina a tanti ingredienti.
Certo non è molto economico, ma se lo fate una volta, con le mie dosi, potete anche congelarlo.
Anche perché di questo pesto non se ne usa molto, essendo particolarmente saporito.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina


Potrebbero interessarvi anche queste ricette:
Salsa di noci
Pesto al basilico
Pesto di rucola
Pesto di lattuga

Pesto di pistacchi
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana
211,63 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 211,63 (Kcal)
  • Carboidrati 2,19 (g) di cui Zuccheri 0,60 (g)
  • Proteine 2,74 (g)
  • Grassi 21,96 (g) di cui saturi 3,51 (g)di cui insaturi 17,80 (g)
  • Fibre 0,80 (g)
  • Sodio 65,69 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 40 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per 6 persone:

  • 70 gpistacchi non salati (sgusciati)
  • 30 gparmigiano grattugiato
  • 150 mlolio di oliva
  • 1 pizzicosale

Strumenti:

  • 1 Pentolino
  • 1 Mixer

Preparazione:

  1. Per prima cosa bisogna togliere la pellicina dei pistacchi.

    Fare bollire un pentolino di acqua e cuocere per 5 minuti i pistacchi.

    Scolarli e lasciarli raffreddare.

    A questo punto vedrete che toglierete facilmente la pellicina.

    In un mixer mettere i pistacchi e iniziare a dare una prima frullata.

    Unire il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e frullare.

    Se serve altro olio aggiungetelo alla fine.

    Il pesto di pistacchi è pronto per condire i vostri piatti.

Varianti:

Come ho detto potete metterlo in piccoli contenitori e poi surgelarlo.

Nel pesto, a piacere, potete aggiungere mezzo spicchio di aglio e qualche foglia di basilico.

Seguitemi anche sui social:

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

https://www.instagram.com/incucinaconromina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.