Crea sito

Girelle di frutta secca

Questi dolcetti sono nati per caso; dato che da Natale mi è avanzata un sacco di frutta secca, ho deciso di preparare un dolce.
Volevo fare una torta, ma poi ho pensato che dei biscotti “morbidosi” sarebbero stati più apprezzati.
Eccovi la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Girelle di frutta secca
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 persone:

Per la pasta:

  • 400 gFarina 00
  • 200 gRicotta
  • 100 gBurro
  • 1Uovo
  • 100 gZucchero
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere
  • 1 pizzicoSale

Per il ripieno:

  • 150 gGherigli di noci
  • 50 gMandorle
  • 125 gZucchero
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 50 gBurro
  • 150 gUvetta
  • 1 bicchierinoCognac
  • 4 cucchiaiLatte

Preparazione:

  1. Tenere il burro per l’impasto a temperatura ambiente per circa 30 minuti.

    Fare ammorbidire l’uvetta con il cognac.

    Preparare la pasta; amalgamare la ricotta con il burro morbido e diviso a pezzetti, aggiungere l’uovo e il sale e mescolare.

    Unire lo zucchero e la vanillina e infine incorporare, poco alla volta, la farina setacciata con il lievito.

    Impastare fino ad ottenere un panetto liscio. Lasciare riposare a temperatura ambiente per 20 minuti.

    Nel frattempo preparare il ripieno; tritare le noci e le mandorle. In un tegame (o nel microonde) sciogliere il burro.

    In una ciotola mescolare la frutta secca, lo zucchero, la cannella e il burro fuso; incorporare 4 cucchiai di latte e l’uvetta scolata dal cognac.

    Con il mattarello stendere l’impasto in una sfoglia possibilmente rettangolare, dello spessore di 4 millimetri, della lunghezza di 50 cm e larghezza 40 (più o meno).

    Distribuire il ripieno sulla pasta e, iniziando dal lato più corto, arrotolarla su se stessa.

    Con un coltello (a lama liscia) tagliare il rotolo in fette dello spessore di circa 2 centimetri.

    Posizionare le fette su una teglia rivestita di carta forno, spennellare le fette con poco latte e cuocere in forno (statico) preriscaldato a 180 gradi per circa 15 minuti.

Varianti:

Potete utilizzare tutta la frutta secca che volete, naturalmente rispettando le dosi consigliate.

Al posto dell’uvetta potete mettere delle gocce di cioccolato fondente (consiglio di mio marito), prima passate nel freezer per almeno 40 minuti.

Al posto del cognac potete usare del rum o dell’ altro liquore a piacere, oppure lasciare a bagno l’uvetta semplicemente con acqua tiepida.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!