Crea sito

Frittelle di polpo

Se non avete mai provato le frittelle di polpo dovete farle sono buonissime.
Il polpo viene lessato e poi immerso in una particolare pastella e fritto.
Questa pastella viene preparata con lievito di birra, quindi deve lievitare per 4 ore, ma vedrete come sarà leggera e digeribile.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Frittelle di polpo
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
5.348,94 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 5.348,94 (Kcal)
  • Carboidrati 142,36 (g) di cui Zuccheri 28,25 (g)
  • Proteine 74,20 (g)
  • Grassi 508,53 (g) di cui saturi 70,41 (g)di cui insaturi 417,81 (g)
  • Fibre 8,77 (g)
  • Sodio 925,63 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 322 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per 4 persone:

  • 1polpo (già pulito)
  • 1carota
  • 1cipolla dorata

Per la pastella

  • 250 gfarina 00
  • 250 mlacqua (tiepida)
  • 2 glievito di birra secco
  • 1 cucchiainopaprika dolce
  • 1cipollotto rosso
  • 1 pizzicosale
  • 1 lolio di semi

Per la salsa rosa

  • 6 cucchiaimaionese
  • 3 cucchiaiketchup
  • 1 cucchiainosalsa Worcestershire

Preparazione:

  1. Per prima cosa bisogna lessare il polpo; in una pentola far bollire abbondante acqua.

    Pulire la carota e la cipolla e metterle nella pentola con l’acqua; quando l’acqua bolle immergere il polpo. Coprire la pentola con un coperchio e lasciare cuocere il polpo a fiamma bassa per circa 40 minuti (la cottura dipende dalle dimensioni del polpo). Per vedere se il polpo è cotto infilate una forchetta nei tentacoli, se la forchetta entra senza resistenza il polpo è cotto.

    Lasciare raffreddare completamente il polpo nella propria acqua di cottura.

    Nel frattempo prepariamo la pastella.

    Sciogliere il lievito in acqua tiepida.

    In una ciotola mescolare la farina con la paprika e il sale.

    Unire l’acqua addizionata al lievito e mescolare con una frusta.

    Coprire con la pellicola trasparente e lasciare lievitare per 2 ore.

    Dopo 2 ore mescolare di nuovo il composto e lasciare lievitare per altre 2 ore.

    Quando il polpo sarà freddo tagliare i tentacoli a pezzetti di circa 2 cm e asciugarli bene con una carta assorbente.

    Tritare il cipollotto e mescolarlo con la pastella.

    Immergere i pezzetti di polpo nella pastella, pochi alla volta, e fare aderire bene la pastella con un cucchiaio.

    In una padella scaldare l’olio, prelevare un tentacolo alla volta con un cucchiaio e friggerli fino a doratura.

    Friggete poche frittelle alla volta.

    Scolare e fare asciugare su carta assorbente.

    Le frittelle di polpo sono pronte, servitele con la salsa rosa, preparata mescolando la maionese con il ketchup e la salsa worcestershire.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.