Crea sito

Crostini con patè di fegato

Io non ho mai mangiato il patè di fegato, perchè pensavo che non mi piacesse.
Poi durante le mie vacanze in centro Italia l’ho assaggiato, in quanto sia in Toscana che in Umbria, come antipasto portano sempre dei crostini con il patè e devo dire che è buonissimo.
Se volete provarlo eccovi la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Crostini con patè di fegato
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 persone:

  • 300 gFegatini di coniglio
  • 30 gburro
  • 1carota
  • 1 costasedano
  • 1cipolla
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • 5acciughe sott’olio
  • 1 cucchiainocapperi sotto sale
  • 1 cucchiaiofarina 00
  • 2 cucchiaiacqua
  • 1 bicchierinomarsala
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 1pane casereccio

Preparazione:

  1. Pulire dal grassetto i fegatini e lavarli.

    Pulire la carota, il sedano e la cipolla e tritarli.

    Tritare i capperi e le acciughe con il prezzemolo.

    In una padella soffriggere il trito di carota, sedano e cipolla con il burro; aggiungere i fegatini e rosolare.

    A questo punto unire il trito di acciughe e capperi, salare e pepare.

    Sfumare con il marsala e cuocere per 30 minuti (aggiungendo acqua se necessario).

    Dopo i 30 minuti in una ciotola stemperare la farina con l’acqua fredda e unirla ai fegatini.

    Fare addensare.

    Alla fine aggiungere una noce di burro.

    Fare raffreddare il tutto, poi frullare in un mixer fino ad ottenere una crema.

    Tagliare il pane a fette e farlo tostare in forno a 140 gradi per 5 minuti.

    Spalmare le fette di pane con il patè di fegatini.

Varianti:

Io ho utilizzato i fegatini di coniglio, perchè più delicati, ma potete benissimo usare (se li trovate) i fegatini di pollo.

Utilizzate pure il soffritto misto surgelato.

Potete usare del pane casereccio, meglio quello toscano senza sale.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.