Crea sito

Crostata di frolla montata bicolore

La crostata di frolla montata non ha bisogno di riposo e soprattutto non va stesa con il mattarello.
Si tratta di una crostata molto morbida e friabile, e rispetto alla normale pasta frolla, questa ha una percentuale di burro più alta.
Proprio per questo rimane bella friabile.
Io l’ho farcita con 2 confetture diverse.
Ecco la ricetta della crostata di frolla montata bicolore.
Buon appetito.
Romina

Crostata di frolla montata bicolore
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per uno stampo di circa 22/24 cm:

  • 300 gfarina 0
  • 30 gfrumina
  • 200 gburro (morbido)
  • 120 gzucchero a velo
  • 2uova
  • 1 bustinavanillina
  • 1 cucchiainolievito chimico in polvere
  • 1 pizzicosale
  • 150 gconfettura di mirtilli
  • 150 gconfettura di pesche

Preparazione:

  1. Lasciare il burro a temperatura ambiente fino a quando si ammorbidisce.

    In una ciotola mettere il burro a pezzetti e montarlo con le fruste elettriche.

    Unire lo zucchero a velo e la vanillina e continuare a montare fino a quando lo zucchero si sarà incorporato al burro, creando una crema.

    Unire le uova e continuare a sbattere.

    A questo punto aggiungere la farina e la frumina setacciate, il lievito e il sale e sbattere con le fruste elettriche o amalgamare con una spatola.

    La frolla è pronta e NON deve riposare in frigo.

    Imburrare bene una tortiera e, se avete una sac a poche, rivestite la base della tortiera facendo dei cerchi (a partire dall’esterno) e poi livellare con il dorso di un cucchiaio.

    Poi spremere la frolla anche sul bordo per formare il cornicione.

    Se non avete la sac a poche, come nel mio caso, prendete una parte abbondante di pasta (tenetene da parte un pochino per le decorazioni) e schiacciatela con le mani fino a foderare tutta la tortiera anche i bordi.

    Prendete un pezzetto di pasta e fate un salsicciotto e posizionatelo a metà.

    Farcire una metà della crostata con la confettura di mirtilli e l’altra con quella di pesche.

    Poi creare dei salsicciotti che andranno a formare la griglia di decorazione.

    Cuocere in forno (statico) preriscaldato a 180 gradi per circa 30/35 minuti.

    La crostata di frolla montata bicolore è pronta.

Varianti:

Potete sostituire la farina 0 con quella 00 e la frumina con la maizena o la fecola di patate.

Non usate lo zucchero semolato perchè in questo caso non si amalgama bene al composto.

Io ho usato 2 confetture, ma voi potete farcire la crostata con una confettura a vostra scelta.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.