Crea sito

Croissant

Il croissant è il dolce da colazione per eccellenza.
Vi dico la verità, non è molto semplice e la preparazione è molto lunga, ma con un po’ di pazienza il risultato sarà ottimo e voi sarete soddisfatti di aver preparato in casa dei croissant come quelli che si mangiano al bar.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Croissant
  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo18 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

Ingredienti per circa 20 croissants:

  • 250 gfarina Manitoba
  • 250 gfarina 0
  • 275 mlacqua (molto fredda)
  • 60 gzucchero
  • 25 glievito di birra fresco
  • 25 gburro (freddo)
  • 1 cucchiainosale

Per la sfogliatura

  • 250 gburro

Per spennellare

  • 1uovo
  • 2 cucchiailatte

Preparazione:

  1. Per preparare i croissants dovete partire il giorno prima.

    Se avete una planetaria è meglio, altrimenti potete impastare anche a mano.

    Sciogliere il lievito in acqua.

    Nella planetaria (dotata di gancio) mettere le farine, l’acqua addizionata al lievito, lo zucchero e iniziare ad impastare per 10 minuti.

    A questo punto unire il burro a pezzetti e il sale e impastare per altri 10 minuti.

    Trasferire il composto in una ciotola, coprirlo con la pellicola trasparente e fare lievitare in frigo per 12 ore.

  2. Prima di preparare i croissants stendere i 250 g di burro tra 2 fogli di cartaforno e poi metterlo a riposare in frigo per 30 minuti.

  3. Ora prendere l’impasto stenderlo in una sfoglia rettangolare spessa circa 2 cm e mettere nel mezzo il burro steso.

  4. ora chiudere il burro all’interno della sfoglia, facendo un pacchetto (come nella foto).

  5. Ora tirare una sfoglia lunga rettangolare spessa circa 1 cm e iniziare a fare le pieghe.

  6. Prendere la parte inferiore della sfoglia e piegatela fino a metà.

  7. Prendere la parte superiore della sfoglia e piegatela fino a metà (come nella foto)

  8. Sovrapporre le 2 metà della sfoglia già piegate.

  9. Girare il panetto con la piega verso destra, sigillare bene i 3 lati con le dita.

    Avvolgere il panetto nella pellicola trasparente e metterlo a riposare in frigo per 40 minuti.

    Questo procedimento della piega a 3 dovete ripeterlo per 3/4 volte (o fino a quando il burro si sarà amalgamato bene con l’impasto) e ogni volta mettere il panetto a riposare in frigo per 40 minuti.

    Più pieghe fate più sarà evidente la sfogliatura.

    Completata la sfogliatura, tirare una sfoglia rettangolare spessa 1/2 cm e ritagliare dei triangoli isosceli con una base di circa 9 cm.

  10. Ora prendere ogni triangolo e fare un taglietto nel mezzo della base.

  11. Ora arrotolare ogni triangolo partendo dalla base fino ad arrivare alla punta, che dovrà rimanere sotto il croissant, in modo che non si apra durante la cottura.

    Mettere i croissant su una teglia rivestita da cartaforno e fare lievitare in forno (spento) con la luce accesa per 2 ore.

    Dopo le 2 ore sbattere l’uovo con il latte e spennellare i croissant.

    Cuocere in forno (statico) preriscaldato a 190 gradi per circa 15 minuti.

    I croissant sono pronti.

Consigli:

Dopo la cottura i croissant possono essere congelati.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.