Crea sito

Cioccolatini fatti in casa

Ho voluto provare a preparare i cioccolatini fatti in casa, visto che mio marito mi ha regalato degli stampini per cioccolatini.
La preparazione è un po’ lunga e laboriosa, anche se io non ho seguito proprio le regole per fare i cioccolatini, tra cui il temperaggio del cioccolato, ma nonostante questo mi ritengo molto soddisfatta e i cioccolatini sono andati a ruba.
Per preparare questi cioccolatini vi servono, oltre che la pazienza, degli stampini in silicone e un termometro da cucina.
Se volete provare eccovi la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Cioccolatini fatti in casa
  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
631,86 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 631,86 (Kcal)
  • Carboidrati 25,10 (g) di cui Zuccheri 2,40 (g)
  • Proteine 12,93 (g)
  • Grassi 52,64 (g) di cui saturi 32,63 (g)di cui insaturi 18,01 (g)
  • Fibre 13,70 (g)
  • Sodio 19,83 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 66 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per 6 persone:

Per la camicia dei cioccolatini

  • 300 gcioccolato fondente

Per il ripieno

  • 200 gcioccolato fondente
  • 250 mlpanna fresca liquida
  • 2 cucchiairum (facoltativi)

Strumenti:

  • 1 Termometro da cucina
  • 3 Stampini in silicone per cioccolatini

Preparazione:

  1. Iniziamo a preparare il ripieno, che deve riposare.

    Con un coltello tritare il cioccolato e metterlo in una ciotola.

    Scaldare la panna in un pentolino, ma non portarla a bollore; versare la panna calda sul cioccolato e mescolare fino a quando tutto il cioccolato si sarà sciolto.

    Coprire con la pellicola trasparente e fare riposare in frigo per circa 1 ora, 1 ora e mezza.

    Una volta che la crema sarà raffreddata in metà di essa potete unire 2 cucchiai di rum, o se volete potete mettere il rum in tutta la crema, e mescolare bene.

    A questo punto prepariamo la camicia dei cioccolatini.

    Con un coltello tritare il cioccolato e farlo fondere a bagnomaria deve arrivare ad una temperatura di 50 gradi.

    Quando il cioccolato è sciolto versarlo negli stampini, con l’aiuto di un cucchiaio.

    Dopo, girare gli stampini per eli minare il cioccolato in eccesso, che verrà raccolto su un foglio di cartaforno (in modo che lo potrete riutilizzare).

    Mettere gli stampini in frigo per circa 30 minuti.

    A questo punto mettere il ripieno in una sac a poche senza bocchetta o con una bocchetta liscia e piccola e farcire i cioccolatini.

    Fare riposare per 1 ora fuori dal frigo.

    Completiamo i cioccolatini.

    Recuperare il cioccolato fatto colare in precedenza e farlo fondere di nuovo a 50 gradi.

    Versare il cioccolato fuso, sempre con l’aiuto di un cucchiaio sui cioccolatini e con una spatola livellare bene.

    Fare riposare in frigo per circa 1 ora.

    Una volta raffreddati e rappresi, sformare i cioccolatini.

    I cioccolatini fatti in casa sono pronti.

Varianti:

Potete anche omettere il liquore o aggiungere quello che più preferite: cognac, maraschino, ecc.

Quando farcite i cioccolatini fateli riposare a temperatura ambiente, non metteteli in frigo, altrimenti quando andrete a ricoprirli con l’altro cioccolato fuso, questo per il freddo si rapprende immediatamente e non riuscirete a stenderlo su tutti i cioccolatini; esperienza personale.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.