Branzino alla griglia

Il branzino alla griglia è un piatto molto semplice, che conserva tutto il sapore del pesce durante la cottura.
Non vengono utilizzati tanti condimenti, se non un misto di erbe aromatiche, per dare un po’ di spinta in più a questo pesce formidabile.
Io l’ho cucinato su una bistecchiera a griglia, ma si può tranquillamente cuocere anche sul barbecue.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina


Potrebbero interessarvi anche queste ricette:
Filetto di branzino alle erbe
Branzino aromatico alla senape
Orata al forno
Orata con salsa al prezzemolo

Branzino alla griglia
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone:

  • 1branzino (spigola) (già eviscerato)
  • 1 cucchiainozenzero in polvere
  • Mezzo cucchiainopepe bianco
  • Mezzo cucchiainosenape gialla in polvere
  • Mezzo cucchiainocipolla (disidratata)
  • 1 cucchiainoprezzemolo essiccato
  • 1 cucchiainoorigano secco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 1pomodoro (maturo)

Strumenti:

  • 1 Bistecchiera
  • 1 Pirofila
  • 1 Pentola

Preparazione:

  1. Pulire il branzino (io l’ho fatto eviscerare dal pescivendolo) dalle squame; con il dorso di un coltello passate tutta la pelle del pesce e poi lavatelo sotto l’acqua.

    Fare 3 incisioni, con un coltello, nella carne del pesce (sia da una parte che dall’altra).

    Mischiare tutte le spezie ed erbe aromatiche, spennellare il pesce con un filo di olio e poi massaggiarlo con le erbe aromatiche e un pizzico di sale.

    Lasciarlo riposare in frigo per 30 minuti.

    A questo punto scaldare bene la bistecchiera e poi adagiarvi il branzino.

    Cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti, girandolo delicatamente da entrambi i lati.

    Il pesce è cotto quando la pinna vicino alla coda si stacca facilmente, o comunque quando le carni sono diventate tutte bianche.

    Nel frattempo lavare il pomodoro, sbollentarlo per 5 minuti in acqua bollente e privarlo della pelle.

    Tagliarlo a cubettini, condirlo con un pizzico di sale, origano e un filo di olio.

    Quando il pesce è pronto, sfilettarlo e condirlo con un cucchiaio di pomodoro.

    Il branzino alla griglia è pronto da portare in tavola.

Varianti:

Naturalmente potete utilizzare tutte le spezie o erbe aromatiche che preferite, non esiste una regola ferrea.

I tagli sul pesce servono per fare in modo che si cuocia bene anche all’interno.

Seguitemi anche sui social:

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

https://www.instagram.com/incucinaconromina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.