Crea sito

Agnolotti gratinati

Gli agnolotti gratinati me li preparava spesso, la domenica, la mia nonna paterna.
Io andavo matta per questo piatto, semplice, saporito e molto goloso.
La preparazione è semplice, anche perchè gli agnolotti non li ho fatti in casa, ma li ho comprati.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Agnolotti gratinati
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gravioli (agnolotti)
  • 250 mllatte
  • 25 gburro
  • 25 gfarina 00
  • 1 pizziconoce moscata
  • q.b.sale
  • 40 gGrana Padano DOP (grattugiato)

Preparazione:

  1. Lessare gli agnolotti in abbondante acqua salata.

    Nel frattempo prepariamo la besciamella.

    Sciogliere in una pentola il burro, unire la farina e farla tostare.

    A questo punto versare a filo il latte mescolando con una frusta, unire la noce moscata, salare e cuocere fino a quando la besciamella si sarà addensata.

    Scolare gli agnolotti e condirli con la besciamella, mescolando bene.

    Imburrare una pirofila, versarvi tutti gli agnolotti e cospargere con il grana grattugiato.

    Fare gratinare in forno (a 180 gradi) per 10/15 minuti.

    Gli agnolotti gratinati sono pronti.

Varianti:

Se non volete preparare la besciamella potete condirli con della panna fresca e del grana e infornarli.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.