Crea sito

Chiffon cake limone e arancia – RICETTA FACILE

Chiffon cake limone e arancia.
Ed eccomi qui con una nuova ricettina dal profumo unico! Erano anni che non sfornavo così tante chiffon cake, questa volta ve ne presento una dal sapore e dal profumo agrumato. La chiffon cake è il famoso ciambellone altissimo americano, si cuoce in uno stampo apposito ed ha una consistenza extrasoffice. Il mio ciambellone stavolta è ricco di limone e arancia, adatto per la prima colazione, per una ricca merenda ed è ottimo anche da inzuppare…credetemi, una vera delizia! Se volete gustarvi un’altra chiffon cliccate qui.

chiffon cake limone e arancia
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 7Uova (medie o 6 grandi)
  • 300 gZucchero
  • 120 gOlio di semi
  • 200 gLatte (o acqua)
  • 290 gFarina 00
  • 1 bustinaCremor tartaro (da 8 gr)
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 2Scorza d’arancia (di 2 arance grandi)
  • 1Scorza di limone (di 1 limone grande)

Strumenti

  • 1 Stampo da chiffon cake da 25 cm

Preparazione

  1. chiffon cake limone e arancia

    Iniziate la realizzazione della chiffon cake limone e arancia partendo dall’impasto base. Munitevi di due ciotole di media capienza, prendete le uova (a Temperatura ambiente) rompetele e dividete i tuorli dagli albumi separandoli nelle due ciotole.

    Nella ciotola con i tuorli unite ora lo zucchero e, con lo sbattitore elettrico, montate fino a creare una massa spumosa. Sempre continuando a mescolare, aggiungete l’olio ed il latte. Grattugiate ora la scorza di due arance grandi e di un limone ed aggiungetela nella ciotola dei tuorli.

    A questo composto, unite la farina ed il lievito, sempre continuando a mescolare, fino a creare un impasto denso, liscio privo di grumi.

    Prendete l’altra ciotola e montate gli albumi a neve fermissima dopodiché versate il cremor tartaro e mescolate.

    Utilizzando lo sbattitore a velocità minima, aggiungete gli albumi poco per volta all’impasto dell’altra ciotola e mescolate delicatamente per omogeneizzare i due composti, create così un impasto molto voluminoso e soffice.

    Nello stampo da chiffon, CHE NON DOVETE NE’ IMBURRARE NE’ INFARINARE, versate l’impasto delicatamente ed infornate nella parte medio-bassa del forno, fate cuocere in forno preriscaldato ventilato, prima a 180° per 10 minuti, poi a 170° per 50 minuti circa.

    Trascorso questo tempo, fate la prova stecchino per controllare la cottura interna (in caso continuate la cottura). Se è pronta, sfornate la chiffon e con tutto lo stampo capovolgetela subito su un piatto/vassoio in modo che quest’ultimo faccia da base e lo stampo resti poggiato sui piedini. Aspettate circa 8 ore (meglio se tutta la notte, io di solito la faccio la sera) in modo che si stabilizzi bene la torta.

    Prendete lo stampo, giratelo ed ora aiutandovi con un coltello a lama lunga, molto delicatamente, staccate la chiffon dallo stampo. Capovolgetela nuovamente su un piatto/vassoio, spingete verso il basso il fondo removibile dello stampo, staccatelo dalla chiffon, spolverizzate con zucchero a velo e servite.

NOTE

La chiffon cake limone e arancia si conserva in un luogo fresco ed asciutto per circa 4 giorni. Se non avete lo stampo da chiffon, potete usarne uno da ciambellone ma deve essere alto come stampo, in caso contrario dovete dimezzare queste dosi per poterlo usare. Potete utilizzare un solo agrume per profumare, usate il latte che preferite o acqua. Decorate a piacere.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.