Crea sito

Pasta con peperoni gialli olive e capperi

La pasta con peperoni gialli olive e capperi è un primo ricco di sapore e colori. Con pochi ingredienti, poterai in tavola un gustoso piatto tipicamente mediterraneo. Facilissima da preparare, questa ricetta può essere proposta anche fredda, come insalata di pasta.

pasta con peperoni gialli olive e capperi
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Peperoni gialli 3
  • Olive verdi 100 g
  • Capperi 1 cucchiaio
  • Scalogno 1
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Acqua q.b.
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Menta foglie
  • Pasta 360 g
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. pasta con peperoni gialli olive e capperi c1

    Lavate e asciugate i peperoni. Eliminate il picciolo, i filamenti interni ed i semi; tagliateli a striscioline (1).
    In una padella fate imbiondire lo scalogno con tre cucchiai di olio. Unite i peperoni. Salate leggermente e fate insaporire per due minuti (2).

    Versate il bicchiere di vino bianco e fate cuocere a fiamma moderata per 20 minuti, aggiungendo a metà cottura un poco di acqua, una manciata di prezzemolo fresco tritato e un poco di menta (3).

    Quando i peperoni saranno appassiti, aggiungete le olive verdi tagliate a pezzetti e i capperi dissalati (4). Continuate la cottura per altri 5 minuti.

  2. Nel frattempo, lessate la pasta al dente. Sgocciolate la pasta, conservando un poco di acqua di cottura, e versate nel tegame con il condimento. Padellate per un paio di minuti a fiamma vivace, aggiungendo un poco di acqua di cottura (per rendere il condimento più cremoso).

    Servite la pasta con peperoni gialli olive e capperi con una spolverata di prezzemolo tritato e qualche fogliolina di menta.

Ricette correlate

  1. Torta salata con peperoni

    Peperoni ripieni di risotto

    Peperoni e patate contorno appetitoso

    Peperoni con capperi e aceto balsamico

    Peperoni in agrodolce

    Pasta con verdure grigliate

Note

Se questo articolo ti è piaciuto, seguimi anche su Facebook , alla mia pagina Delizie alla cannella, per essere sempre aggiornato sulle novità del blog!

Mi trovi anche su Google+InstagramTwitter Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.