Crea sito

Le crespelle

 

Crespelle 2
Le crespelle

Le crespelle o crepes sono una preparazione simile a frittatine sottili, cotte in padella con poco burro o sulle apposite crepiere. L’impasto deve essere fluido e la sua cottura deve limitarsi a far rapprendere il composto, dorando leggermente i due lati. Le sue origini si fanno risalire al maitre Henri Charpentier. Egli lavorava presso il Cafè de Paris di Montecarlo nel 1895 e una sera preparò per il principe di Galles  e una fanciulla che lo accompagnava delle crepes con succo d’arancia e Grand Marnier. Il principe volle battezzarle, in onore della sua bella amica, “crepes Suzette”. Le crespelle possono essere la base per preparazioni più o meno elaborate; e possono essere sia salate che dolci, a seconda che si aggiunga o meno lo zucchero. Da noi le crespelle salate sono avvolte intorno a un ripieno di verdura o formaggio o carne; oppure gratinate al forno o ricoperte di salsa.

Ingredienti:

2 uova e 1 tuorlo

100 gr di farina

250 ml di latte

80 gr di burro

sale

Preparazione:

In una ciotola lavorate due  tuorli e 1 uovo intero  con la farina, un pizzico di sale. unendo poco per volta il latte freddo. Lavorate fino ad ottenere una crema fluida e omogenea. Montate a neve un albume e unitelo al composto  delicatamente. Fate sciogliere 20 gr di burro e unitelo alla pastella, sempre mescolando con delicatezza. Lasciatelo riposare per circa 1 ora in un luogo fresco. Fate riscaldare un padellino antiaderente, o  l’apposita padella per crepes, e ungentelo con un pò di burro fuso. Versatevi un mestolo alla volta del composto. Fate roteare la padella, in modo che il che composto si distribuisca uniformemente. Girate la crespella, quando i bordi cominciano a dorarsi. Ripetete questa operazione fino all’esaurimento del composto.

Suggerimento: Ungete pochissimo la padellina, questo servirà a tenere l’impasto più morbido. Con le stesse dosi potete preparare le crespelle dolci, aggiungendo 20 gr di zucchero e 2 cucchiai di rum o di brandy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.