Crea sito

Arrosto di vitello ricetta tradizionale

Impariamo a cucinare l’arrosto di vitello ricetta tradizionale della cucina nostrana. Importante in questo tipo di preparazione è la cottura della carne: diversamente da quella del manzo ( che va cotta al sangue), il vitello deve cuocere bene e con temperatura uniforme. Tre sono i metodi per arrostire: in tegame, al forno o allo spiedo. In questa ricetta io ho optato per la cottura in tegame. In questo caso c’è, dapprima, una rosolatura iniziale a fuoco medio-alto e, poi, la cottura a calore più moderato e costante. La carne di vitello va girata spesso, sfumata con vino e bagnata con brodo.

  • Preparazione: 15
  • Cottura: 90
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • spalla di vitello 1 kg
  • carota 1
  • sedano 1
  • Scalogno 1
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Rosmarino 2 rametti
  • Vino rosso 1/2 bicchiere
  • brodo q.b.
  • Burro q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Con un coltello dalla punta fine praticate delle incisioni nella carne e inseritevi un pizzico di sale e di burro (1). Ora steccate la carne con rametti di rosmarino e conditela in superficie con un altro poco di sale, pepe e burro (2). In un tegame dai bordi alti fate soffriggere un battuto di carota, sedano, scalogno e prezzemolo con una noce di burro e tre cucchiai di olio (3).

  2. Disponete la spalla di vitello nel tegame e fatela rosolare a fiamma moderata, avendo cura di rigirarla spesso (4). Poi bagnate la carne con mezzo bicchiere di vino rosso, e lasciate sfumare (5). Cuocete la carne per circa un’ora e 15 minuti, girandola di tanto in tanto e bagnandola spesso con qualche cucchiaio di brodo bollente. Bagnate la carne anche con il suo stesso fondo di cottura (6).

  3. Trascorso il tempo di cottura, togliete l’arrosto dal fuoco e lasciatelo raffreddare bene prima di eliminarne la legatura e tagliarlo a fette. Nel frattempo, filtrate il sugo e mettetelo da parte. Quando l’arrosto si sarà raffreddato, tagliatelo a fette e disponetele in una teglia per riscaldarle in forno ben caldo.  Servite l’arrosto di vitello su un piatto da portata, cosparso con un poco di sugo caldo. Quest’ultimo trasferitelo in una salsiera da portare a tavola, in modo che i commensali possano servirsene a piacimento.

Ricette correlate

  1. Arista di maiale

Suggerimenti

Potete accompagnare l’arrosto di vitello ricetta tradizionale con un contorno di patate novelle al rosmarino cotte in forno. Oppure con patate duchessa o, ancora, con piselli o con insalata.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.