Crea sito

Pasta frolla – ricetta classica

La pasta frolla è una delle ricette base della pasticceria. E’ utilizzata per la preparazione di crostate, biscotti..è può essere aromatizzata con vaniglia, limone, arancia..
Nella ricetta originale di questa preparazione non c’è l’utilizzo del lievito, questo perchè crostate, biscotti e quant’altro non hanno bisogno in realtà di lievitare. Io però preferisco aggiungerne un pizzico soprattutto quando preparo i biscotti perchè hanno una consistenza più friabile e morbida.

Pasta frolla
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 00
  • 120 gZucchero a velo
  • 200 gBurro (morbido)
  • 2Uova
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 1 bustinaVanillina (o scorza di limone, arancia, cannella..)






Preparazione

  1. Metodo tradizionale

    In una terrina capiente versate il burro morbido, lo zucchero, la vanillina e le uova. Amalgamate fino a formare una crema omogenea con una frusta. Aggiungete poco alla volta la farina e il lievito. Impastate aiutandovi sempre con la frusta. Non appena inizierà a formarsi un impasto lavorabile a mano versate il composto su una spianatoia. Lavorate qualche minuto la frolla fino all’ottenimento di un panetto morbido ed omogeneo.

    Con il bimby

    Mettete nel boccale lo zucchero e la vanillina e polverizzate per 30 secondi a velocità 8. Aggiungete successivamente la farina, il burro morbido, le uova e il lievito e azionate il bimby per 2 minuti velocità spiga.

    Continuate ad impastare a mano fino ad ottenere un panetto morbido ed omogeneo.

    Per entrambi i procedimenti..

    Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e riponete in frigorifero per almeno mezz’ora.

    La pasta frolla riposando sarà più facile da lavorare e non si spezzerà.

    Trascorso questo tempo la pasta frolla è pronta per essere utilizzata per preparare deliziose crostate o dei friabili biscotti. Aiutatevi con un mattarello e un pò di farina nel vostro piano di lavoro per stirarla in una sfoglia sottile più facilmente.

    Utilizzatela per preparare biscotti e crostate.

  2. Pasta frolla

SEGUIMI SUI SOCIAL

4,5 / 5
Grazie per aver votato!