Tiramisù estivo senza mascarpone

Una dolce proposta estiva che vi farà leccare i baffi è questo tiramisù senza mascarpone al profumo di mandorle.

Veloce da preparare e freschissimo da mangiare, è composto da savoiardi e da una semplice crema ma ha un sapore gustoso che sfida la poca fame che il caldo porta.

Ecco gli ingredienti:
1 pacco di savoiardi
100 ml di caffè senza zucchero
100 ml di acqua
250 ml di latte
2 tuorli
60 gr di zucchero
40 gr di amido di mais
Aroma alle mandorle amare
10 gr di farina di mandorle
100 ml di panna montata

cacao amaro q.b
Zuccherini a forma di stelline

In una pentola versate l’amido, lo zucchero e i tuorli. Montate leggermente una frusta a mano e aggiungete la farina di mandorle.

Unite anche il latte e cuocete finché non si addensa.
Una volta densa lasciatela intiepidire e aggiungere l’aroma alle mandorle amare.

In un piatto formate la bagna versando il caffè e l’acqua.

Inzuppate per pochi istanti i savoriardi e formate uno stato in una pirofila di vetro.

Versate un terzo della crema e stendetela per bene.

Ripetete per altre due volte, terminando il tiramisù con la crema.

Trasferite la panna montata in una sacca da pasticcere con bocchetta a stella e decorate i bordi.

Spolverate con cacao amaro e decorate con gli zuccherini.

Conservate in frigorifero.

Precedente Pepite di verdure junk food del venerdí Successivo Sformato di brisè con carne e mortadella