Pane nero all’aglio fatto in casa

Preparare il pane è l’attività più rilassante che io conosca e ammetto che mi piace cambiare spesso preparazione.

La ricetta di pane che utilizzo maggiormente in questo periodo è quella che prevede, tra gli altri ingredienti, l’aglio.

Soffice, buonissimo e bastano dei pomodorini a fette e un filo d’olio d’oliva per trasformarlo in bruschette da gustare in compagnia o quando non si ha voglia di cucinare.

Ingredienti:
500 gr di farina nera ai cereali
1 bustina di lievito di birra secco
3 cucchiai di olio e.v.o
290 ml di acqua tiepida
1 cucchiaino pieno di sale
Prezzemolo- pepe- origano- rosmarino
Un pizzico di bicarbonato
Un pizzico (abbondante di aglio)

Versate tutti gli ingredienti in una coppa e impastate energicamente  per 10 minuti.

Potete usare l’impastatrice.

Trasferite il composto su una spianatoia e con le mani stendetelo.

Piegatelo a libro e ripetete lo stesso procedimento per 5 volte.

Formate una palla, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 30 minuti.

Trascorso il tempo, sempre con le mani, formate una pagnotta grande o dei piccoli panini.

Cospargeteli con della farina bianca e con un coltello formate delle incisioni poco profonde.

Adagiate il pane o i panini su una leccarda coperta da carta forno e cuocete in forno statico e caldo a 200° per 30 minuti.

Una volta cotto, lasciatelo intiepidire e tagliatelo a fettine di circa 1 cm di spessore.

Precedente Plumcake soffice allo yogurt Successivo Ciambellone esotico senza uova