Capodanno: finger food per cena!

“Non ti auguro un dono qualsiasi, 
ti auguro soltanto quello che i più non hanno. 
Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere; 
se lo impiegherai bene potrai ricavarne qualcosa. 
Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare, 
non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri. 
Ti auguro tempo, non per affrettarti a correre, 
ma tempo per essere contento. 
Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo, 
ti auguro tempo perché te ne resti: 
tempo per stupirti e tempo per fidarti e non soltanto per guadarlo sull’orologio. 
Ti auguro tempo per guardare le stelle 
e tempo per crescere, per maturare. 
Ti auguro tempo per sperare nuovamente e per amare. 
Non ha più senso rimandare. 
Ti auguro tempo per trovare te stesso, 

per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono. 
Ti auguro tempo anche per perdonare. 
Ti auguro di avere tempo, tempo per la vita.”

La poesia “Ti auguro tempo” di Elli Michler (poetessa tedesca), è ciò che più rappresenta la mia idea di Capodanno. Ogni anno, è quasi d’obbligo ritrovarsi alla sera del 31 dicembre (o se siete paranoici come me, verso ottobre, altro che Capodanno!!!!) a fare i conti con l’anno che sta per chiudersi, liste di azioni/ reazioni positive e negative, obiettivi prefissati e raggiunti; e questa poesia, ricorda per l’appunto che le difficoltà vanno superate. Da brava tradizionalista, anche questo Capodanno, lo trascorrerò in famiglia, proponendo un cenone differente dal solito: finger food, dolci e salati, ed oggi vengo proprio a proporvi e parlarvi di 5 idee finger food, salate, gustose, veloci e adatte a tutti, che possono assumere anche ruolo di antipasti e contorni nei vostri menù del 1 gennaio.

Ecco qui le mie proposte, buon Capodanno a tutti!!

 

1. CORNETTINI SALATI con TONNO E ZUCCHINE

Ingredienti:
250 gr di farina 00
50 gr di burro
2 tuorli
125 ml di latte
1 bustina di lievito di birra secco
5 gr di sale
20 gr di zucchero semolato
1 albume (per spennellare)
semi di sesamo q.b.
1 zucchina grande
pepe q.b.
120 gr di tonno al naturale
2 cucchiai di pangrattato

Sciogliete il lievito nel latte con lo zucchero.
Setacciate la farina su di una spianatoia, formate una fontana ed unite al centro il latte tiepido con il lievito e lo zucchero. Iniziate ad amalgamare con una forchetta ed unite i 2 tuorli. Unite anche il sale ed impastate energicamente. Unite il burro a tocchetti, poco per volta senza proseguire finchè il burro inserito in precedenza non risulterà del tutto assorbito. Aiutatevi infarinando la spianatoia poco per volta mentre inglobate il burro. Coprite con un canovaccio pulito e lasciate riposare 15-30 minuti a temperatura ambiente.
Lavate una zucchina e grattugiatela in una padella antiaderente. Cuocete per 5-6 minuti e versatela in un piatto. Pepate a piacere ed unite il tonno ed il pangrattato. Trasferite il composto in un sac-à-poche e lasciate riposare in frigorifero per 5 minuti.
Stendete la pasta brioche in forma tonda e a circa 0,5 mm di altezza. Dividete il cerchio in due, poi ancora in 2, ogni parte in 2 ed ancora in 2, fino ad ottenere 16 triangoli. Con le mani tirate con delicatezza la base e con il sac-à-pochè andate a farcire i cornettini. Bagnate i lati dei triangoli ed arrotolate per formare i cornetti, ricordatevi di arrotondare le punte. Sistemateli su di una teglia coperta da carta forno e lasciate lievitare per 15-30 minuti. Spennellate con albume e semi di sesamo ed infornate a 180° per circa 25 minuti (o prima in base al forno *PRERISCALDATO E STATICO*)
Ottimi sia caldi sia freddi sia di frigorifero il giorno dopo, ve lo assicuro.

2. VOL AU VENT con PHILADELPHIA, TONNO e NOCI

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
1 tuorlo
250 gr di philadelphia
2 scatolette di tonno
100 gr di noci (prive di guscio)
pepe – noce moscata q.b.

Srotolate la pasta sfoglia ben fredda di frigo (o freezer se necessario) e con uno stampino tondo da biscotti tagliate tanti tondi tutti uguali. Prelevate 6 tondini e adagiateli sulla carta forno.
Nei restanti, con un altro stampino per biscotti tondo, formate un buco al centro. Sovrapponete i tondini col buco alle basi, in base a quanto li volete alti, potete aggiungere da 3 a 5 tondini con buco. Sistemate i vol au vent sulla teglia e spennellate con il tuorlo. Infornate a 180° in forno statico e preriscaldato per circa 15-20 minuti o fino a doratura. Una volta cotti, fateli raffreddare del tutto.
In una coppa, lavorate il philadelphia con una frusta, pepate, unite la noce moscata, il tonno ben sgocciolato e le noci tritate finemente. Formate un composto sodo, trasferitelo in un sac-à-pochè (anche senza beccuccio) e farcite i vol au vent.

 

3. ORTOLANA CON SALSICCIA PICCANTE

Ingredienti:
250 gr di farina 00
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino di sale fino
1 bustina di lievito di birra secco
acqua tiepida q.b.
1 cucchiaino di sale
salsa di pomodo q.b.
1 melanzana
1 zucchina
salsiccia piccante q.b.
100 gr di mozzarella
sale – origano q.b.
2 pomodorini ciliegini

In una coppa unite la farina con zucchero, lievito, olio ed unite tanta acqua tiepida quanto basta ad ottenere un panetto morbido e sodo. Unite il sale ed impastate energicamente fino ad ottenere un composto liscio. Fate riposare 4-5 ore.
Tagliate a listarelle la melanzana e cuocete in una padella antiaderente con un filo di olio ed un pizzico di sale. Tagliate la salsiccia piccante a fettine sottili, la zucchina a fettine spesse 0,5 mm ed il pomodorino a fettine.
Trascorso il tempo di lievitazione, stendete il panetto sulla carta forno, in forma rettangolare. Tagliate la pizza per formare un triangolo (abete) e trasferitela sulla leccarda. Iniziate a preriscaldare il forno (200°).
Condite la pizza con abbondante sugo, cospargete con la mozzarella e decorate con zucchina, pomodorini, melanzane, salsiccia piccante, salate, aggiungete un pizzico d’origano, un filo d’olio e cuocete finchè non si dora, circa 15-20 minuti (sempre in base al forno)
Servite calda e decorate, se volete, con del formaggio a forma di stella.

4. CUCCHIAINI COTTO E MOZZARELLA 

Ingredienti:
1 rotolo di pasta brisè
100 gr di mozzarella
100 gr di prosciutto cotto

Srotolate il rotolo di pasta brisè e con un taglia biscotti a forma di cucchiaino tagliate i biscotti.
Adagiateli su di una teglia coperta da carta forno e praticate una leggera pressione sulla parte copputa del cucchiaio, quella dove va il ripieno.
Tritate mozzarella e prosciutto insieme e farcite i cucchiaini alla punta. Infornate a 200° per 15-20 minuti.

Servite caldi o tiepidi. (ottimi anche con ripieni tipo tonno e mozzarella, salame e provolone piccante e provolone piccante e zucchine grattugiate, infornate da crude.)

 

5. CESTINI DI BRISE’ 

Ingredienti:
1 rotolo di pasta brisè
150 gr di prosciutto crudo
150 gr di scamorza affumicata

Srotolate il rotolo di pasta brisè e ritagliare dei quadratini. Adagiateli in uno stampo antiaderente da muffin ed al centro farcite con prosciutto crudo e scamorza affumicata precedentemente tritati.
Con della pasta brisè (avanzata) formate il manico tagliando delle strisce ed attaccandole ai bordi dei cestini con dell’acqua o del tuorlo.
Infornate a 200° per 15-20 minuti.
Servite caldi o tiepidi, ottimi nella variante con tonno e scamorza ed anche con melanzane grigliate e scamorza.

Precedente Menù di Natale last minute Successivo Epifania: 3 dolci idee pronte in poche ore